Allergia al sole

Specializzazione di Dermatologia

Che cos’è l’allergia al sole?

L’allergia al sole è una reazione cutanea che appare con l’esposizione al sole; può essere il sintomo di varie patologie dermatologiche, tra cui le più comuni sono:

  • Eruzione polimorfa alla luce (EPL): è legata a fattori ormonali e per tale motivo compare soprattutto nelle donne. Si presenta sotto forma di piccoli rigonfiamenti e papule che compaiono poche ore dopo aver preso il sole, soprattutto su viso e petto ma anche sul dorso delle braccia e dei piedi.
  • Orticaria solare: meno comune della precedente, si presenta con pomfi più grandi, simili a punture di insetto. Colpisce indistintamente uomini e donne, e non compare in una parte del corpo specifica. Appare pochi minuti dopo aver preso il sole.
  • Prurigo attinica: si presenta sotto forma di rigonfiamento della pelle, e compare soprattutto nelle persone di età più avanzata.

Sintomi dell’allergia al sole

I principali sintomi dell’allergia al sole sono prurito, dolore e arrossamento della pelle, e solitamente compaiono a poche ore o giorni dall’esposizione solare nelle zone colpite direttamente dalla luce. Possono anche comparire altri sintomi (meno frequenti) come mal di testa, nausea e brividi.

Diagnosi dell’allergia al sole

Il dermatologo può diagnosticare un’allergia al sole attraverso una visita dermatologica, un test di fotosensibilità (dei raggi ultravioletti vengono proiettati su una zona della pelle per verificare se compaiono i sintomi tipici dell’allergia al sole) e un photopatch test (la cute viene messa in contatto con la sostanza che si sospetta essere quella scatenante e viene poi sottoposta a raggi ultravioletti).

Quali sono le cause dell’allergia al sole?

I fattori che causano l’allergia al sole sono sconosciuti, anche se è noto che i sintomi compaiono quando ci si espone ai raggi UVA e/o UVB per più tempo del normale (cosa che avviene soprattutto in primavera ed estate). Rientra tra le fotodermatosi idiopatiche primarie.

Si può prevenire?

Per prevenire l’allergia al sole è molto importante proteggere la pelle con filtro solare e vestiti. Allo stesso tempo, è necessario abituare la pelle all’esposizione al sole. Inoltre, alle persone che hanno una pelle sensibile si raccomanda di evitare di indossare profumi, deodoranti e cosmetici quando prendono il sole.

Trattamenti per l’allergia al sole

Essenzialmente, il trattamento per l’allergia al sole si basa sull’applicazione di una protezione solare, anche se nei casi più gravi si può ricorrere a farmaci come i corticoidi o gli antimalarici.

A quale specialista rivolgersi?

A occuparsi di questo disturbo sarà un esperto in dermatologia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies