Borsite

Creato: 2024-04-13

Che cosa è la borsite?

La borsite è l'infiammazione o irritazione dolorosa di una sacca sierosa, chiamata borsa, che appare in luoghi dove ci sono punti di sfregamento come muscoli, tendini o le ossa. La funzione di queste sacche sierose è di aiutare il normale movimento delle articolazioni e di evitare l'attrito diretto tra le ossa che le compongono. La borsite si manifesta, tra le altre aree, in spalle, ginocchia, fianchi, bacino, gomiti, dita dei piedi e talloni. Ci sono due tipi di borsite: acuta o cronica. Nella prima tipologia, l'articolazione colpita diventa di un colore rossastro e ha una temperatura superiore al resto del corpo. È dolorosa e di solito causa un'infezione o una gotta. Nel caso di borsite cronica, c'è gonfiore e dolore e il movimento abituale diminuisce, causando atrofia muscolare e debolezza motoria.

Sintomi della borsite?

I sintomi caratteristici della borsite sono il dolore e l'incapacità di eseguire determinati esercizi o movimenti quotidiani. Può apparire improvvisamente o progressivamente, qualcosa che il paziente nota per il movimento e a tatto, perché la pelle che circonda la borsa è più sensibile del solito. I sintomi dipendono dalla zona colpita, ma i più comuni sono: dolore e sensibilità alla pressione dell'area attorno al giunto, rigidità e dolore quando si muove l'articolazione affetta e arrossamento, gonfiore e febbre nell'area.

Quali sono le cause della borsite?

Anche se l'origine di questa malattia è spesso sconosciuta, la causa principale di borsite può essere l'uso eccessivo di un'articolazione. La ripetizione quotidiana dello stesso movimento o eseguire sovrasforzi articolari può generare questa patologia. Essa può anche derivare da traumi, infezioni, ferite o altre malattie, come gotta o artrite reumatoide.

Si può prevenire?

È possibile prevenire la borsite evitando la realizzazione del movimento successivo che l'ha originata. Un'altra misura è rafforzare i muscoli che circondano il giunto o scaldare con esercizi la zona prima di iniziare qualsiasi attività fisica.

Trattamenti per la borsite

Nella maggior parte dei casi la borsite scompare senza un trattamento specifico. Anche lo specialista si concentrerà sulla riduzione del dolore e dell'infiammazione mediante la prescrizione di antinfiammatori o corticosteroidi. In caso di borsite acuta senza infezione, la persona dovrebbe evitare sforzi eccessivi, limitare taluni movimenti e applicare impacchi freddi nella zona interessata per ridurre il gonfiore. Se si tratta di una borsite cronica la cura è simile, anche se, a causa del fatto che col riposo non si sortisce alcun effetto positivo, si dovrà ricorrere a terapie più aggressive e dirette come la fisioterapia intensiva o iniezioni di corticosteroidi. In caso di infezione, il liquido accumulato deve essere estratto e deve essere seguito un trattamento a base di corticoidi.