Cardio TAC

Che cos’è una Cardio TAC?

Si tratta di una procedura svolta per valutare lo stato di salute delle coronarie, in generale dell’attività cardiaca e il funzionamento del bypass coronarico. Essa di avvale di mezzo di contrasto.

In cosa consiste?

Consiste nel far posizionare il paziente in un lettino mobile per 20-30 minuti, successivamente gli si inietterà il mezzo di contrasto, fondamentate per l’intera procedura. L’apparecchiatura usata per questo esame prevede l’utilizzo di una gantry (una struttura a forma circolare) e un’unità di scansione.

Perché si esegue?

Questo esame è previsto per le seguenti condizioni cliniche: presenza di dolore al torace; per soggetti che sospettano la presenza di una malattia coronarica; per soggetti hanno sofferto di occlusioni coronariche; per coloro che hanno subito l’intervento di by-pass o dovranno subire a breve un’operazione simile.

Preparazione per una Cardio TAC

Poiché durante questo esame viene utilizzato il mezzo di contrasto, sarebbe opportuno fare anteriormente una prova per verificare se il soggetto possa essere allergico o no.

Cosa si prova durante l’esame?

Si tratta di un esame diagnostico non invasivo e assolutamente indolore.

Significato di risultati anomali

La Cardio TAC può mostrare valori alterati del ritmo sinusale presentando alcuni parametri che potrebbero suggerire la presenza di patologie di tipo cardiaco o scompenso. Alcuni pazienti, dunque, potrebbero sottoporsi a questo esame in prima istanza, al fine di escludere una causa ischemica nella condizione in cui si è manifestato uno scompenso cardiaco.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..