Denervazione mediante tossina botulinica

Specializzazione di Medicina estetica

Cos’è la denervazione mediante tossina botulinica?

La denervazione con tossina botulinica è conosciuta comunemente come trattamento Botox. Il trattamento con la tossina botulinica è utilizzato per conferire al proprio viso un aspetto ringiovanito. Con il passare degli anni compaiono le rughe che diventano una vera e propria preoccupazione per molte persone. Si tratta di un farmaco biologico da iniettare sotto la pelle con l’unico obiettivo di eliminare le rughe comparse sul viso.

Perché si esegue?

Questo trattamento viene effettuato per rilassare o paralizzare il muscolo in un periodo di tempo determinato. L’obiettivo dell’applicazione della tossina botulinica può essere estetico o terapeutico. Nel campo della medicina maxillo-facciale essa viene utilizzata per eliminare le rughe che affiorano su tutto il viso, incluse le famose zampe di gallina.

In cosa consiste?

La denervazione con tossina botulinica consiste nell’applicazione del botox sulle linee del viso e del collo. In altre zone come il naso e il labbro bisogna agire con molta cautela. Un’applicazione errata, infatti, potrebbe cambiare le fattezze del viso. Tuttavia, se fatta da professionisti, è una procedura molto sicura. In altre zone del corpo affette da malattie come la paralisi spastica, il botox può essere applicato su braccia e gambe.

Preparazione per la denervazione mediante tossina botulinica

La tossina penetra nei tessuti nei quali viene iniettata. È bene però seguire sempre una serie di precauzioni qualche giorno prima di sottoporsi all’intervento:

  • È vietato ingerire qualsiasi tipo di farmaco che comprometta la coagulazione (pillole). Se si segue una cura sarà necessario avvertire il medico;
  • Non è raccomandabile assumere alcol se si ha intenzione di sottoporsi al trattamento;
  • Infine, nei giorni antecedenti il trattamento, è sconsigliato assumere integratori alimentari come la vitamina E o l’aglio. In questo modo si potrà prevenire la comparsa di lividi.

Recupero postintervento

È bene sapere che, dopo essersi sottoposti a un trattamento con botox, bisogna seguire alcune cure e raccomandazioni specifiche che verranno prescritte dallo stesso medico che ha effettuato il trattamento. Alcuni consigli saranno perlopiù dei divieti, come per esempio:

  • Vietato farsi massaggi nella zona trattata durante le 24 ore successive al trattamento
  • Vietato andare a fare saune o andare in piscina
  • Vietato consumare alcol in grandi quantità
  • Vietato coricarsi durante le ore successive al trattamento
  • Vietato praticare qualsiasi tipo di esercizio fisico e in particolare realizzare movimenti come muovere la testa verso il basso, come per esempio lo yoga.
  • Vietato abbassare la testa quando si lavano i capelli, nelle ore successive all’operazione con il Botox.
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies