Incontinenza urinaria

Specializzazione di Chirurgia generale

Che cosa è l'incontinenza urinaria?

L'incontinenza urinaria è l'incapacità di controllare la vescica, ovvero l'impossibilità di trattenersi dall'impulso di urinare. Può colpire chiunque, ma di solito accade di solito dopo i 50 anni. Si presenta nelle donne in numero doppio rispetto agli uomini

Quali sono i sintomi?

I sintomi possono variare, da lievi fino a incontrollabili ed abbondanti perdite di urina.

Cause dell'incontinenza urinaria o perché si verifica

La maggior parte dei problemi di controllo si verifica perché i muscoli che detengono la vescica sono troppo deboli o troppo attivi. Se sono deboli, è possibile che si perdano piccole quantità di urine anche durante azioni come ridere o tossire: questa si chiama incontinenza da stress. D'altra parte, se i muscoli della vescica sono troppo attivi, possono causare un'imminente necessità di andare in bagno, anche se vi è poca urina in vescica (incontinenza di urgenza o vescica iperattiva). Altre cause possono essere problemi alla prostata e lesioni neurologiche.

Si può prevenire?

L'incontinenza urinaria è un problema che può essere prevenuto, o quanto mento se ne può ritardare la comparsa. Praticare esercizi di Kegel, controllare l'obesità, diminuire l'assunzione di bevande dal pomeriggio ed evitare di fare pressione durante la minzione, sono azioni che possono aiutare a prevenire la patologia. Inoltre, è consigliabile ridurre il consumo di sostanze che stimolano troppo la vescica, come la caffeina, l'alcool e alcuni farmaci come i diuretici.

Qual è il trattamento?

Il trattamento dell'incontinenza urinaria dipende dalla causa e dal tipo, ma di solito comprende semplici esercizi, farmaci e dispositivi speciali. In alcune occasioni può anche risultare utile la chirurgia

Video collegati a Incontinenza urinaria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies