Come vincere la paura del parto

Come vincere la paura del parto

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 20/08/2018
Editor: Top Doctors®

È possibile vincere la paura del parto seguendo una serie di esercizi che aiuteranno a far diminuire l’ansia materna. I migliori Ginecologi ci parlano dell’ansia che precede il parto e di come un ambiente familiare può aiutare a superarlo.

 

Paura del parto: cos’è?

È già possibile vincere la paura che attanaglia le giovani madri incinte, grazie ad una serie di premesse che aiuteranno a farla scomparire rapidamente. Essere circondati dalla propria famiglia e vivere il travaglio in una stanza pulita e luminosa è molto utile per rilassare una donna incinta.

Le nuove tecniche di assistenza e supporto durante il travaglio sostengono che i concetti di umanizzazione e sicurezza non sono antagonisti. L’obiettivo è assistere la nuova mamma assicurandole il benessere di suo figlio, cercando di fare del parto un’esperienza indimenticabile.

 

Ridurre i rischi del parto

Inoltre, questa linea di pensiero elimina, quando possibile, tutte le complicazioni di alcune abitudine ostetriche rutinarie, che, oramai, si effettuano più per abitudine che per vera utilità.

È necessario incoraggiare il legame madre-figlio con la tecnica “pelle con pelle”, optare sin dall’inizio per l’allattamento al seno, promuovere la partecipazione attiva del padre nello stesso parto etc.

 

Preparazione al parto

La dilatazione debe avvenire in ottime condizioni, in stanze luminose e con un ambiente gradevole, dove la gestante possa camminare e sgranchirsi le gambe.

Quando la dilatazione avviene in queste condizioni, è probabile che diminuisca l’ansia e la paura del parto. È molto importante che la paziente sia circondata dalla sua famiglia e che ci sia una buona relazione con il team di professionisti che la aiuterà durante il parto.

 

 

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dottor Santiago Bau Aparicio, Ginecologo

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Ginecologia e Ostetricia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies