Disturbi del comportamento alimentare: prevenire, diagnosticare e curare in tempo

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 18/11/2018
Editor: Top Doctors®

Si parla di un disturbo del comportamento alimentare, quando ci sono comportamenti anomali per l'assunzione di cibo, tra cui le alterazioni nel controllo del peso. Il TCA hanno problemi fisici dovuti e alterata funzionamento psicosociale dell'individuo.

Tipo

I principali disturbi alimentari (ED) sono anoressia nervosa, bulimia nervosa e binge eating disorder, secondo le considerazioni DSM-V (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali della American Psychiatric Association, 2013)

Ci sono disturbi minori: pica disordine, evasione e / o la limitazione dell'assunzione di cibo, di notte la sindrome di mangiare ecc

 

Diagnosi

Come con altri disturbi mentali, la storia clinica, l'esame, psicopatologici e in questi disturbi, esame fisico sono fondamentali per stabilire una diagnosi.

Ci sono anche ulteriori esami: in generale, ormoni specifici Analytics, metabolismo basale, densitometria ossea, ecc test psicologico era anche relizan, se la salute mentale generale o specifico di anoressia e bulimia. In esame somatica, complicazioni fisiche sono valutate, mentre il test ci danno un'idea dell'intensità di trastornoalimentario. In ogni caso, è metodi ausiliari.

 

Complicazioni

A livello somatico, ACT può essere complicata da malattie digestive del superiore e inferiore del tratto endocrine, metaboliche, disturbi renali, osteoporosi ecc

A livello psichico, può comparire disturbi depressivi, disturbo ossessivo-compulsivo e di episodi di disturbo d'ansia micropsicoticos aggiungono disturbi di personalità in comorbidità particolare bulimia.

 

Trattamento

In tutti i casi, il trattamento deve essere da un lato, somatica inoltre, psicosociale. Il trattamento somatica tenta di ripristinare non solo il peso e adeguata di cibo, ma completa normalizzazione della funzione del corpo.

Trattamenti psicosociali consistono in psicoterapia, (individuo, gruppo familiare, ecc), terapia occupazionale e interventi sociali.

 

Prevenzione

Ci campagne preventive livello scolastico TCA nelle sue varie fasi, a livello dei centri sanitari e, forse, in misura minore, in termini di mezzi. L'intensità e la frequenza di queste campagne possono variare in funzione del materiale e delle risorse umane, se impostato a livello statale, e anche delle peculiarità di organizzazione sanitaria nelle varie comunità autonome.

In tutti i casi, è necessario implementare prevenzione primaria attraverso educazione sanitaria e prevenzione secondaria attraverso la diagnosi precoce.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Psichiatria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies