I progressi delle tecniche laparoscopiche in ambito urologico

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 13/12/2017
Editor: Top Doctors®

La chirurgia laparoscopica è una tecnica che permette di operare  all'interno dell'addome del paziente attraverso mini-incisioni. 

Cos’è la laparoscopia?

Nel campo della Chirurgia Urologica, la laparoscopia ha rappresentato una svolta. Questa tecnica ha portato ad un miglioramento significativo della qualità di vita dei pazienti, grazie alla riduzione di problemi e fastidi dovuti alle grandi incisioni.

Questa tecnica offre notevoli vantaggi anche agli Urologi, che possono vedere in modo più preciso la struttura anatomica degli organi “bersagli”, grazie all’amplificazione delle immagini fornita dalle lenti e dalle telecamere. 

Molti sono gli studi che dimostrano quanto sia efficace questo tipo di chirurgia, in quanto il trauma per il paziente è minore rispetto a quello provocato dalla chirurgia convenzionale. Questo tipo di chirurgia, infatti, diminuisce i tempi di riabilitazione in clinica, e le incisioni cutanee e la perdita di sangue sono minime.

Chirurgia laparoscopica: utile per numerosi interventi

La chirurgia laparoscopica viene impiegata per diversi interventi (di chirurgia ricostruttiva, alla prostata, al canale anale, ai reni, etc.), e può essere combinata con altre metodiche, come l'endoscopia.

Quando è più frequente un operazione laparoscopica?

Questa tecnica viene usata maggiormente nel campo della chirurgia oncologica. Ad esempio, l’asportazione della prostata dovuta ad un tumore in quella zona viene eseguita con chirurgia laparoscopica: i risultati sono gli stessi di quelli che si otterrebbero senza il laparoscopio, ma con minori perdite di sangue e incisioni più piccole.

La laparoscopia è raccomandata dalle linee guida anche per i casi di tumore alla vescica e di nefrectomia (asportazione del rene).

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Urologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies