Isteroscopia Polipectomia-Miomectomia con Tecnica TruClear™

Autore: Dott. Alessandro Spada
Pubblicato:
Editor: Sharon Campolongo

I polipi dell’utero rappresentano un problema molto frequente soprattutto nella fascia di età compresa tra i 40 e i 50 anni. Ma quale trattamento viene utilizzato in questo caso? Approfondiamo questo tema con il Dott. Alessandro Spada, specialista in Ginecologia a Padova

Che cosa sono i polipi dell’utero?

Si tratta di escrescenze che si formano sulle pareti della cavità uterina accompagnate da sintomi anche molto fastidiosi.

Sono neoformazioni per lo più benigne, ma che in particolare nella post-menopausa posso diventare maligne.

Per questo motivo, è fondamentale rivolgersi a uno specialista in Ginecologia e intervenire tempestivamente.

Che cosa fare in caso di polipi dell’utero?

La rimozione dei polipi è, quindi, il trattamento più indicato al fine di risolvere la sintomatologia, ma soprattutto per escluderne la malignità.

Varie sono le tecniche adottate per la rimozione, ma quella con il sistema TruClear™ rappresenta un importante passo avanti nella Chirurgia Isteroscopica.

La procedura sfrutta un dispositivo di asportazione del tessuto che attraverso un isteroscopio permette contemporaneamente il taglio e l’asportazione, senza usare sorgenti elettriche o laser, azzerando le classiche complicanze della procedura ossia perforazione, esiti cicatriziali o danno endometriale.donna con dolori al ventre

Il flusso e l’aspirazione continui al 100% aiutano a mantenere un campo operatorio libero, usando la semplice soluzione salina ed evitando qualsiasi problematica di ritenzione di liquidi.

Il sistema TruClear™ non utilizza la resezione convenzionale con energia elettrica e glicina e quindi, grazie a ciò si riduce non solo il danno endometriale, ma anche l’insorgenza di emboli di aria o gas.

Inoltre, il taglio e l’asportazione di tessuto continui consentono un singolo inserimento, diminuendo i passaggi procedurali, riducendo al minimo l’utilizzo dei fluidi ed abbreviando i tempi della procedura.

Quali sono i vantaggi di tale sistema?

Oltre alla Polipectomia, il sistema TruClear™ consente di rimuovere aderenze intrauterine in visualizzazione diretta, riducendo il danno a carico dell’endometrio circostante. Ciò permette di eseguire Miomectomie, Sinechiolisi (aderenze endometriali), Cateterizzazione tubarica e di escludere occlusioni tubariche prossimali.

L’acquisizione del tessuto per la conferma istologica avviene per morcellazione e, quindi, senza produrre danni immediati o nel tempo causati dall’utilizzo di energie elettriche o laser.

Quindi, con il sistema TruClear™ si sono potute azzerare le più comuni complicanze:

  • Ridurre al minimo i tempi chirurgici;
  • Utilizzare molto più frequentemente anestesie locali, senza il bisogno di ricorrere alla sedo-analgesia o anestesie generali.

Dott. Alessandro Spada
Ginecologia e Ostetricia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.