La blefaroplastica e i differenti trattamenti correlati

La blefaroplastica e i differenti trattamenti correlati

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 17/08/2018
Editor: Top Doctors®

La blefaroplastica è un intervento che serve per correggere i difetti dello sguardo come l’eccesso di pelle e i depositi di grasso, quelle piccole borse che si accumulano sotto gli occhi e donano un aspetto stanco e invecchiato. I migliori Chirurghi Plastici ci spiegano come funziona.

 

Esistono due tipi di blefaroplastica: superiore ed inferiore. Il tipo di intervento dipende dalle reali necessità del paziente. Grazie a questa tecnica, è possibile eliminare l’eccesso di tessuto adiposo dalle palpebre superiori o inferiori, regalando al paziente uno sguardo fresco e riposato.

In cosa consiste la blefaroplastica trans-congiuntivale?

La blefaroplastica trans-congiuntivale è un intervento che riguarda le palpebre inferiori, e consiste in rimuovere le borse adipose inferiori tramite un incisione interna della palpebra, dalla quale verrà estratto il grasso in eccesso. Questa incisione non lascerà nessuna cicatrice visibile.

Questa procedura ha una durata di 30 minuti circa, e può essere realizzata in day hospital. È possibile che il paziente noti un poco di gonfiore o qualche livido, che scompariranno nel giro di circa 10-15 giorni.

 

Chi può sottomettersi a questo tipo di intervento?

È indicata specialmente per quelle persone che non hanno bisogno di un rimodellamento del muscolo, ma che solo vogliono eliminare il tessuto adiposo. Infatti, con la blefaroplastica è anche possibile modificare la forma dello sguardo, attraverso un riposizionamento dell’angolo laterale dell’occhio (cantoplastica).

 

Dopo la blefaroplastica

Gli specialisti consigliano di sottoporsi ad una serie di drenaggi linfatici, che aiutano a ridurre rapidamente l’infiammazione, di applicare una protezione solare e evitare movimenti molto bruschi.

Il risultato potrà essere apprezzato appieno dopo poco tempo, quando l’infiammazione sarà passata (intorno alla 2-3 settimana circa). Il risultato è uno sguardo ringiovanito e revitalizzato.

 

 

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dottor Ramón Vila-Rovira

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia plastica e estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies