Le cataratte e la perdita della trasparenza del cristallino dell'occhi

Le cataratte e la perdita della trasparenza del cristallino dell'occhio

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 08/08/2018
Editor: Top Doctors®

I migliori esperti in Oculistica ci spiegano che cos’è la cataratta e quali sono i possibili trattamenti per curarla. Questa patologia appare, di solito, in tarda età e causa una perdita progressiva della vista.

 

Che cos’è la cataratta e come si origina?

All’interno dell’occhio ci sono diversi strati e, nella parte più interna, si trova un cristallino trasparente. La cataratta è una progressiva opacizzazione del cristallino che si trova all’interno dell’occhio. Questa patologia suole presentarsi in età avanzata, a causa della progressiva degenerazione dei tessuti dovuta al passare del temo, ma può anche essere causata da incidenti, colpi o forti traumi, reazioni avverse ai farmaci etc.

 

Cataratta: come si manifesta?

La cataratta può anche non dare sintomi evidenti: inizia con una lenta e progressiva perdita della vista, che, molte volte, passa inosservata. È spesso più avanzata in un occhio che nell’altro, e , a parte di una vista offuscata, può presentare sintomi come fotopsie, vista doppia, instabilità, cadute e, nel peggiore dei casi, cecità.

 

È possibile prevenire la cataratta?

Esistono molti metodi per curarla, ma purtroppo non è possibile prevenire la cataratta.

 

In cosa consiste il trattamento e quali vantaggi offre?

La maggioranza delle cataratte non richiedono nessun trattamento. Quando però è necessario intervenire, è possibile farlo grazie alla microchirurgia. Gli specialisti utilizzano la tecnica di sostituzione del cristallino per una lente artificiale e naturale. Grazie a questa procedura, è possibile riacquistare una vista perfetta senza l’utilizzo di occhiali.

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dottor Gómez, Oculista

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Oculistica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies