Liposuzione o lipoemulsione: quale scegliere?

Autore: Dott. Edro Colombini
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Il Dott. Edro Colombini, esperto in Chirurgia Plastica ed Estetica a Torino, ci parla della lipoemulsione, l’alternativa più valida alla liposuzione per risolvere problemi di cellulite e di grasso localizzato

1) Che differenza c’è tra liposuzione e lipoemulsione?

La lipoemulsione è rivolta a persone, donne in particolare, che abbiano accumuli di grasso in aree particolari. Non è adatta, quindi, per coloro che genericamente sono ingrassati, ma piuttosto per quelle persone che a seguito di una dieta dimagrante hanno mantenuto degli accumuli adiposi in zone specifiche: addome, fianchi, interno ed esterno coscia, interno ginocchio, caviglie e zona sottomentoniera.

La lipoemulsione, quindi, è indicata per trattare delle aree limitate e non per trattare un ingrassamento generalizzato.

2) Lipoemulsione: quando preferirla alla liposuzione?

La lipoemulsione si esegue completamente in uno studio attrezzato e in anestesia locale: già per questo è molto meno traumatica rispetto alla liposuzione. Consiste nella rottura della membrana cellulare degli adipociti, le cellule contenenti grasso. Questa rottura si pratica tramite ultrasuoni, i quali, con la loro azione interna al tessuto adiposo, rompono questa membrana. L’organismo metabolizza il grasso così sciolto e lo riassorbe totalmente, con un risultato uniforme.

3) Liposuzione e lipoemulsione: si ottengono gli stessi risultati?

I risultati della lipoemulsione e della liposuzione sono molto simili, a parità naturalmente di aree trattate: il paragone può essere fatto su aree limitate e non su quelle generalizzate.

Le differenze sono:

La compressione che bisogna portare dopo i due interventi: per la liposuzione è di circa 4-6 settimane, mentre quella che si porta dopo una lipoemulsione è di una settimana.

Dopo una liposuzione ci sono sempre ecchimosi, a volte anche abbastanza abbondanti, mentre dopo la lipoemulsione sono praticamente assenti.

La ripresa dopo una liposuzione è parziale dopo una settimana e totale dopo circa un mese. Nel caso della lipoemulsione c'è una ripresa immediata.

I primi risultati della liposuzione si cominciano a notare dopo un mese e saranno definitivi dopo 2-3 mesi. I primi risultati della lipoemulsione si notano già dopo 10 giorni e saranno definitivi dopo circa un paio di mesi.

4) Lipoemulsione: meno stress per la paziente!

La lipoemulsione è sicuramente meno stressante rispetto alla liposuzione, in quanto non prevede una sala operatoria, la preparazione precedente un normale intervento chirurgico (ad esempio, l’anestesia) e la lunga ripresa post-chirurgica.

La prima settimana dopo la liposuzione è minimamente invalidante, mentre nella lipoemulsione la ripresa è immediata. Solo nella giornata in cui si svolge la lipoemulsione ci sarà una perdita di liquidi dai piccoli forellini che vengono praticati per inserire la sonda cavitante, perdita che durerà per circa 10-12 ore. Il giorno successivo la persona può riprendere le sue normali attività.

 

Editor Karin Mosca 

Dott. Edro Colombini
Chirurgia plastica e estetica

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies