PRX-T33: una nuova tecnologia di biorivitalizzazione senza aghi

PRX-T33: una nuova tecnologia di biorivitalizzazione senza aghi

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 17/08/2018
Editor: Top Doctors®

In questo articolo, gli esperti in Medicina Estetica ci parlano di un trattamento eccellente per il ringiovanimento facciale. Il PRX-T33 è la prima tecnica al mondo in grado di migliorare l’aspetto della pelle senza l’utilizzo di aghi.

 

PRX-T33. Che cos’è?

Si tratta di un dispositivo medico che, grazie alla combinazione di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) e acido tricoloacetico penetra molto rapidamente nella pelle ed attiva un processo rigenerativo senza aggredire l’epidermide.

Inoltre, favorisce la stimolazione dei fibroblasti e dei fattori di crescita senza infiammare o danneggiare la pelle. Inoltre, è possibile realizzare questo trattamento in qualsiasi periodo dell’anno al contrario, per esempio, del peeling.

 

A cosa serve il PRX-T33?

  1. Questa nuova tecnica di biorevitalizzazione senza aghi è indicata per combattere la flaccidezza dei tessuti del viso e del corpo e migliora l’aspetto della pelle senza danneggiarla.
  2. Per eliminare le striature o il melasma, che si manifesta, sottoforma di grandi macchie, nelle donne prima e dopo una gravidanza, le cicatrici della varicella o dell’acne.
  3. È raccomandato come coadiuvante nei trattamenti laser o di radiofrequenza
  4. Come trattamento di base per i pazienti che decidono sottomettersi a trattamenti con fili, vitamine, plasma ricco in piastrine, laser etc.

 

Quali sono i vantaggi del trattamento del PRX-T33?

  1. Si tratta di una tecnica non invasiva
  2. Aiuta il processo di esfoliazione della pelle senza danneggiarla
  3. È assolutamente indolore
  4. Non compromette la pelle, neanche sotto i raggi del sole
  5. È possibile apprezzare risultati immediati
  6. Non ci sono conseguenze

 

Protoccolo da seguire prima di sottomettersi alla tecnica di PRX-T33

Trattamento facciale:

  1. Preparare la pelle bagnandola con sapone neutro, massaggiare ed asciugare bene
  2. Applicare il PRX-T33 con un massaggio manuale
  3. Applicare circa 3-5 volte in ogni zona facendo attenzione che si assorba bene
  4. Risciacquare con abbondante acqua fresca
  5. Applicare una crema idratante
  6. Passate le 24 ore, applicare un fluido levigante in grado di acidificare la pelle, e posteriormente, una crema idratante

 

 

 

Articolo scritto con la collaborazione di Natalia Ribé, esperta in Medicina Estetica

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Medicina estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies