Scleromousse: un’alternativa nel trattamento delle vene varicose

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

La scleromuosse è il trattamento con la schiuma (mousse) che mira a risolvere le varici. Si realizza iniettando un farmaco sotto forma di soluzione schiumosa all’interno delle vene varicose. Il nostro esperto in Angiologia ci parla delle caratteristiche di questo trattamento

La schiuma viene ottenuta mediante l’elaborazione di un farmaco liquido definito ‘schiuma sclerosante’. Questa viene iniettata all’interno delle vene malate con l’obbiettivo di far scomparire queste vene. Con questa modalità di farmaco sclerosante viene incrementata la superficie di contatto con la parete interna delle vene, così come i tempi di reazione chimica e di risposta delle parti del corpo interessate. È un trattamento che viene effettuato con l’aiuto dell’ecografia doppler. Tramite questo trattamento con schiuma sclerosante vengono trattate soprattutto le varici degli arti inferiori, di qualsiasi stadio clinico, di piccoli, medio o grande calibro.

 

I benefici del trattamento con schiuma sclerosante

I vantaggi rispetto ad altre tecniche sono evidenti: viene solamente effettuata una visita senza la necessità di passare dal chirurgo, e il trattamento è minimamente invasivo. Durante tale terapia che combatte le vene varicose il paziente può condurre una vita normale, senza che ci sia bisogno di riposo o di interruzione delle attività quotidiane o lavorative. Inoltre, non vi sono controindicazioni nel trattamento per i pazienti che assumono anticoagulanti. I risultati clinici sono molto buoni, anche per il trattamento delle patologie croniche; il paziente dovrà sottoporsi a diverse sedute con schiuma sclerosante in modo da mantenere a lungo il risultato del trattamento. 

 

Rischi del trattamento con schiuma

Nonostante le complicazioni di grave entità siano rare, sono molto frequenti gli ematomi e vene indurite. Inoltre, esistono poche controindicazioni al trattamento della scleroterapia: gravidanza, infezioni, cancro, trattamenti ormonali o che predispongono alla trombosi e allergie al farmaco.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Angiologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies