Tecnica SMILE: la soluzione per la miopia e l’astigmatismo

Autore: Prof. Ugo De Sanctis
Pubblicato:
Editor: Marta Buonomano

Il Prof. Ugo De Sanctis, esperto in Oculistica a Torino, ci parla della Small Incision Lenticule Extraction (SMILE): una tecnica laser ad altissima precisione utilizzata per trattare i difetti refrattivi

 

La SMILE è l’ultima evoluzione della chirurgia refrattiva laser. Questa tecnica si serve di un laser a femtosecondi per scolpire nella cornea una piccola porzione di tessuto a forma di lenticolo. La rimozione di questo tessuto, modificando la curvatura della cornea, consente di correggere difetti visivi quali miopia e astigmatismo. Si tratta di una procedura mininvasiva che si esegue senza dolore per il paziente ed in meno di 25 secondi. Ulteriori vantaggi sono:

  • ragazza con in mano un paio di occhialiGuarigione rapida e minimo discomfort
  • Recupero visivo veloce (1-2 giorni circa)
  • Rapido ritorno alle attività lavorative, sociali e sportive
  • Assenza di complicanze associate al flap corneale
  • Minor secchezza oculare dopo il trattamento
  • Conservazione della stabilità e resistenza corneale

Al fine di effettuare la procedura con la massima accuratezza e sicurezza, è necessario valutare l’idoneità del paziente mediante un completo esame oculistico che precede il trattamento. Fattori determinanti per l’idoneità al trattamento sono l’entità del difetto, lo spessore/curvatura della cornea e l’assenza di concomitanti patologie della superficie oculare. Dopo aver corretto la miopia e l’astigmatismo con la tecnica SMILE la ripresa delle attività quotidiane avviene dopo pochi giorni.

Prof. Ugo De Sanctis
Oculistica

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..