Ecografia doppler

Specializzazione di Angiologia

Che cos’è l’ecografia Doppler?

L’ecografia Doppler è un esame non invasivo per misurare il flusso del sangue nei vasi sanguigni. Il dispositivo combina una regolare ecografia, che fa rimbalzare onde sonore sugli oggetti, con l’effetto Doppler per stabilire la velocità alla quale gli oggetti (in questo caso i globuli rossi) si muovono. 

L’esame è noto come ecografia Doppler, dal nome di Christian Doppler, che per primo ha descritto come il suono proveniente da un oggetto vari a seconda della sua velocità. Lo stesso effetto è riscontrabile con il motore di una macchina: il suono sale quando il veicolo si avvicina, mentre scende quando il veicolo si allontana. Tale effetto viene impiegato in molti ambiti, dai radar all’astronomia.

In cosa consiste?

In un’ecografia Doppler un dispositivo viene fatto passare sulla pelle nell’area da testare. Il dispositivo invia onde sonore ad alta frequenza che vengono fatte rimbalzare sui globuli rossi, misurando così il flusso sanguigno in un determinato vaso.

Viene applicato un gel sulla pelle, a seconda di dove si trovino i vasi sanguigni da testare. Un dispositivo (il trasduttore) viene quindi fatto passare sulla pelle.  Possono essere utilizzati sfigmomanometri (misuratori di pressione) per confrontare la pressione arteriosa.

Perché si esegue?

Un’ecografia Doppler viene utilizzata per rilevare il flusso sanguigno che, a sua volta, può essere utile per diagnosticare una molteplicità di condizioni tra cui i coaguli di sangue, le arterie ostruite o ristrette e gli aneurismi (arterie dilatate), solo per citarne alcuni. Può inoltre essere utilizzata per monitorare il flusso sanguigno in seguito ad intervento chirurgico e anche per monitorare la salute del feto.

Preparazione per l’ecografia Doppler?

La tecnica non è invasiva e richiede pochissima preparazione. Si consiglia di indossare indumenti non aderenti, mentre articoli come collant o calze potrebbero dover essere rimossi dato che il dispositivo va fatto passare sulla pelle. Potrebbe inoltre essere necessario smettere di fumare, in quanto la nicotina può restringere i vasi sanguigni.

Cosa si prova durante l’esame?

L’ecografia Doppler non provoca dolore o fastidio, sebbene i pazienti potrebbero sentire il suono del sangue che scorre nelle arterie, che corrisponde a un fruscio.

Significato di risultati anomali?

I risultati vengono interpretati per stabilire se vi sia un restringimento o un’ostruzione nelle arterie. Risultati normali indicano che la pressione arteriosa è normale e che non vi sono né restringimenti né ostruzioni. Un risultato “cattivo” verrebbe indicato dall’individuazione di un flusso sanguigno anomalo, che potrebbe essere indicativo di una serie di condizioni. Tali risultati vengono di norma interpretati da un medico.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies