Linfoscintigrafia per il ganglio sentinella

Specializzazione di Oncologia

Che cos'è la linfoscintigrafia?

La linfoscintigrafia è un test diagnostico che aiuta a valutare il sistema linfatico del corpo del paziente al fine di rilevare la presenza di malattie, in particolare il cancro linfatico.

In che consiste?

Il test consiste nell'iniettare piccole quantità di radiofarmaco, un materiale radioattivo,nella pelle, che viaggia attraverso la zona analizzata e fornisce energia in forma di raggi gamma. Questi vengono quindi localizzati con una speciale telecamera e proiettati su un sistema computerizzato per visualizzare l'interno del corpo e studiarne l'attività a livello molecolare.

Perché viene eseguita? 

La linfoscintigrafia serve principalmente a:

  • Identificare il linfonodo sentinella (prima ghiandola dove si trovano le cellule tumorali)
  • Pianificare una biopsia o un intervento chirurgico per valutare lo stadio del tumore e valutare una cura adatta
  • Individuare i punti di blocco nel sistema linfatico, come il flusso linfatico in un braccio o una gamba o linfedema

Preparazione per l'esame

Prima della prova, essere sicuri di non portare gioielli e indossare abiti comodi, anche se in alcuni casi è possibile che venga richiesto di mettersi un camice. È inoltre necessario informare il medico se si sta assumendo farmaci, anche se si tratta di semplici gli integratori a base di erbe o vitamine. Inoltre è bene far presente se si soffre di allergie o se vi son stati altri problemi di salute di recente. Se il paziente è una donna, occorre sapere se è nel periodo dell'allattamento o se vi è la possibilità che sia incinta.

Come ci si sente durante il test?

Quando si inietta il radiofarmaco attraverso la pelle si può verificare una sensazione di freddo, ma sono rari i casi in cui compaiono effetti collaterali significativi. Un altro inconveniente può essere il fatto di dover rimanere fermo in una determinata posizione durante il test.

Significato dei risultati anomali

Le principali malattie del sistema linfatico che questo test è in grado di rilevare sono:

  • Linfoma (cancro al sistema linfatico)
  • Linfoadenopatia (ingrossamento dei linfonodi)
  • Edema linfostatico o linfedema (aumento di proteina e liquido interstiziale)
  • Edema linfodinamico (aumento del carico linfatico)
  • Lipedema (accumulo anormale di tessuto adiposo su fianchi, gambe e caviglie)
  • Mixedema (accumulo di mucopolisaccaridi e proteine e disturbi della tiroide)
  • Linfangite (ferita nel sistema linfatico)
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies