Malattia di Behçet

Cos’è la malattia di Behçet?

La malattia di Behçet o la sindrome di Behçet è una malattia infiammatoria dei vasi sanguigni. È una patologia autoimmune, cronica e sistemica, poiché può colpire qualsiasi parte del nostro organismo. La malattia di Behçet è rara e colpisce persone di età compresa tra 20 e 40 anni e di solito influisce negativamente sulla qualità della vita delle persone colpite.

Prognosi della malattia

La malattia di Behçet è cronica, ma i suoi sintomi possono apparire e scomparire da soli. In effetti ha un’evoluzione intermittente, con periodi di attività e periodi di remissione in cui non vengono rilevati sintomi. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i loro sintomi possono essere trattati e prevenuti in modo da condurre una vita completamente normale.

Sintomi della malattia di Behçet

I sintomi più comuni della sindrome di Behçet sono:

  • Afte (nella bocca, nell’area genitale e in altre aree cutanee;
  • Gonfiore di alcune parti dell'occhio;
  • Dolore;
  • Gonfiore e rigidità delle articolazioni.

In alcuni casi i sintomi possono evolversi fino a dare luogo a meningite, coaguli di sangue, cecità, infiammazione dell'apparato digerente.

Diagnosi per la malattia di Behçet

Al momento non esiste un test specifico per diagnosticare questa malattia. Pertanto, il medico farà affidamento sui sintomi del paziente e prescriverà alcuni test (es. analisi cliniche) per escludere altre patologie.

Se il paziente ha piaghe in bocca o sulla pelle, occhi gonfi, ulcere genitali ed è positivo in un test di patergia, è molto probabile che sia affetto dalla sindrome di Behçet.

Quali sono le cause della malattia di Behçet?

Non è nota una causa esatta alla base della sindrome di Behçet, ma si sospetta che la sua insorgenza possa essere influenzata fattori genetici e ambientali. Alcuni esperti ritengono che possa essere dovuta a un batterio o un virus che colpisce soggetti geneticamente sensibili. In ogni caso, non è una malattia contagiosa.

Si può prevenire?

Dato che non si conoscono ancora i fattori scatenanti, non è possibile prevenire la malattia di Behçet. Una volta diagnosticata, il trattamento si concentrerà sulla limitazione dei sintomi per prevenire possibili complicanze.

Trattamenti per la malattia di Behçet

La sindrome di Behçet è una malattia cronica, pertanto non esiste una cura definitiva. Il trattamento farmacologico ha lo scopo di ridurre l'infiammazione e il dolore e prevenire le eventuali complicanze. È possibile che il paziente debba assumere più farmaci per i diversi sintomi che si manifestano, sempre sotto la prescrizione dello specialista.

A quale specialista rivolgersi?

Lo specialista che tratta questa patologia è il reumatologo, che avrà il compito di formulare la diagnosi della malattia e prescrivere il trattamento più adatto.