Pemfigo

Specializzazione di Dermatologia

Che cosa è il pemfigo?

Il pemfigo è un gruppo di malattie rare che colpiscono il sistema immunitario. La malattia si manifesta con vesciche alla pelle e alle mucose di bocca, naso, gola o genitali. Non è una malattia contagiosa. Ci sono diversi tipi di pemfigo:

  • Pemfigo volgare: in questa forma compaiono vesciche soprattutto nella bocca, e possono essere dolorose, ma di solito non causano prurito e cicatrici. E 'la forma più comune del pemfigo negli Stati Uniti.
  • Pemfigo foliaceo: le vesciche appaiono prima sul viso e sul cuoio capelluto, per passare al petto e alla schiena. Possono anche insorgere squame alla pelle che si staccano facilmente. In questa tipologia di pemfigo le bolle causano prurito, ma non sono dolorose e non compaiono in bocca.
  • Pemfigo vegetante: in questa forma di pemfigo le piaghe appaiono all'inguine e alle ascelle.
  • Pemfigo IgA: questa tipologia è causata da anticorpi IgA, ed è la più pericolosa. Le bolle possono contenere pus. 
  • Pemfigo paraneoplastico: questo è il tipo meno comune, e di solito colpisce persone affette da alcune forme di cancro. Provoca dolorose piaghe alla bocca, tagli e cicatrici intorno alle palpebre, vesciche sulla pelle e problemi polmonari.

Sintomi del pemfigo

I sintomi variano a seconda del tipo di pemfigo, ma generalmente si manifestano sotto forma di bolle in diverse parti del corpo. In alcuni casi sono dolorose e in altri possono causare prurito o contenere pus.

Cause del pemfigo

Il sistema immunitario produce anticorpi per attaccare batteri e virus pericolosi, ma quando si verifica il pemfigo è perché il sistema immunitario e gli anticorpi stanno attaccando le cellule sane della pelle e delle mucose. Con questo attacco, le cellule della pelle si separano, il fluido si accumula negli strati cutanei e quindi si verificano bolle. La causa dell'attacco da parte del sistema immunitario è sconosciuta.

Trattamento del pemfigo

Dopo una diagnosi di pemfigo da parte del dermatologo, la malattia viene trattata con farmaci. Solitamente vengono somministrate alte dosi di anti-infiammatori per controllare il sistema immunitario, per via orale o per iniezione. Il dermatologo può anche prescrivere immunosoppressori e antibiotici per le infezioni.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies