Rosacea

Che cos’è la rosacea?

La rosacea è una malattia infiammatoria del viso cronica che provoca eruzioni cutanee, couperose, teleangectasie, sensazione di bruciore, pustole e brufoli sulla pelle di guance, naso, mento e fronte. È una patologia cronica che si verifica più frequentemente in persone di mezza età, persone con pelle e capello chiaro ed in gradi diversificati.

Quali sono i sintomi?

La rosacea è una condizione che presenta molteplici sintomi, tra cui si distinguono:

  • Frequente rossore del viso;
  • Bruciore o leggero gonfiore della cute;
  • Bruciore agli occhi;
  • Arrossamento continuo legato alla comparsa di brufoli sulla pelle, anche con pus.

Vi possono anche essere linee rossastre e sottili sottopelle perché i vasi sanguigni al di sotto della pelle si ingrandiscono. Inoltre, l'infiammazione può influenzare altre parti del viso come occhi, palpebre o naso. Altri sintomi della rosacea sono una pelle più dura del normale sulla fronte, sul mento, sulle guance o in altre aree. Gli stessi sintomi si possono presentare su petto, orecchie e collo. 

Questi sintomi si manifestano in 4 fasi differenti di sviluppo della patologia:

  1. Fase pre-rosacea: lieve arrossamento della cute;
  2. Rosacea a livello vascolare: rottura di piccoli vasi sanguigni che si iniziano a notare sul vlto;
  3. Infiammazione: rigofiamenti, brufoli con pus su tutto il volto;
  4. Stadio avanzato:  ispessimento della pelle oltre che peggioramento delle condizioni anteriori.

Cause della rosacea

Non esiste una solo causa per la rosacea, ma ci sono diverse ragioni che possono scatenare il suo sviluppo o peggioramento, come il tipo di pelle, l'ereditarietà, i cambiamenti ormonali, la dieta, gli sbalzi di temperatura, l'esposizione al sole, al vento, lo stress o alcuni farmaci. Altri fattori sono la pratica di sport intenso, il consumo eccessivo di alcolici o l'assunzione di cibi e bevande calde e piccanti.

Inoltre, ci sono alcuni fattori di rischio che predispongono alla rosacea, tra i quali:

  • pelle chiara, occhi chiai e capelli chiari;
  • pazienti con predisposizione all'arrossamento cutaneo;
  • menopausa;

Si può prevenire?

La rosacea non è una patologia che può essere prevenuta, ma i sintomi possono essere alleviati o il livello di infezione ridotto. Le azioni primarie sono quelle di identificare le cause scatenanti in modo da evitarle, iniziare un trattamento precoce, mantenere una buona idratazione cutanea, evitare i prodotti che irritano la pelle, usare creme che proteggono dai raggi solari, trucchi adatti al tipo di pelle e shampoo e gel non troppo aggressivi per evitare ulteriori irritazioni.

Qual è il trattamento?

Anche se non vi è alcun metodo per curare la rosacea, si può comunque intervenire per alleviarne i sintomi. A seconda dei pazienti, il trattamento per controllare questa malattia cutanea può essere basato sulla minimizzazione delle cause che la provocano con dei farmaci antibiotici e derivati della tetraciclina, preparazioni topiche, terapie laser o luce pulsata. Nei casi più gravi la tecnica laser può aiutare a ridurre il rossore o, se si è gonfiato il naso, la chirurgia può contribuire a un miglioramento dell'aspetto rimuovendo il tessuto colpito.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.