Tomografia computerizzata

Specializzazione di Radiologia

Che cos'è una tomografia computerizzata?

Una tomografia computerizzata (TC) è una tecnica di indagine radiodiagnostica che permette di combinare numerose immagini a raggi X prese da angolazioni diverse, elaborandole attraverso un computer per produrre un'immagine trasversale di diverse parti del corpo. Le scansioni TC possono essere utilizzate per scattare immagini di ossa, vasi sanguigni e tessuti molli e fornire molti più dettagli rispetto alle normali immagini a raggi X.

In cosa consiste?

Le scansioni TC vengono eseguite in pochi minuti, con durata che varia dai 10 ai 20 minuti. Durante una scansione TC, è necessario sdraiarsi su un lettino che si muove orizzontalmente dentro un tubo radiogeno. Durante la scansione, il tecnico di scansione TC rimane in una stanza adiacente e comunicherà con il paziente tramite un interfono.

Perché si esegue?

Una scansione TC viene spesso utilizzata per diagnosticare o studiare patologie numerose patologie come i tumori.

Una tomografia computerizzata viene utilizzata per i seguenti casi:

  • Per individuare un tumore o un coagulo di sangue;
  • Per guidare le procedure, come la chirurgia, le biopsie o il trattamento con radiazioni;
  • Per diagnosticare disturbi ossei e muscolari;
  • Per determinare se è presente un sanguinamento interno;
  • Per verificare l'efficacia di un trattamento;
  • Per esaminare le condizioni che interessano il cuore e i suoi vasi sanguigni (TC coronarica).

Preparazione per la tomografia computerizzata

Per eseguire una tomografia computerizzata potrebbe essere necessario rimuovere determinati vestiti e accessori, a seconda di quale parte del corpo venga sottoposta a scansione. Generalmente si vieta l’assunzione di cibo e di liquidi qualche ora prima dell’esame.

Cosa si prova durante una tomografia computerizzata?

La tomografia computerizzata non è dolorosa. È opportuno che il paziente rimanga immobile, il che a volte può risultare difficile, specie se si tratta di un bambino che accusa dolore. Il movimento può offuscare le immagini, quindi è importante rimanere fermi durante la scansione. A volte al paziente può essere somministrato un lieve sedativo per aiutarlo a rilassarsi.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies