Vaginoplastica

Specializzazione di Chirurgia plastica e estetica

Che cos'è la vaginoplastica?

La vaginoplastica è una chirurgia di ringiovanimento vaginale che ha lo scopo di correggere la distensione dei tessuti del canale vaginale e di recuperare la tonicità e la capacità di contrazione dei muscoli vaginali. Viene eseguita sotto sedativo, in forma ambulatoriale, per cui la paziente viene dimessa nello stesso giorno dell'intervento.

Perché viene eseguita?

Questo intervento chirurgico si richiede per le donne che desiderano correggere le episiotomie dopo il parto o che soffrono di un allargamento del canale vaginale dovuto all'età, alla menopausa o a parti multipli.

In che consiste?

La vaginoplastia consiste nel chiudere i muscoli intorno alla vagina, che sono dilatati o deformati, e che sono responsabili del conferimento della forza alle pareti vaginali, nonché del miglioramento della resistenza e del controllo della vulva. I risultati di questa operazione sono di solito molto soddisfacenti in quanto si ottiene una vagina più stretta e un pavimento pelvico più forte, senza cicatrici visibili nella zona. Inoltre, in molti casi si è registrato a seguito dell'intervento un miglioramento qualitativo della relazione sessuale.

Preparazione per la vaginoplastica

Nella settimana che precede l'intervento chirurgico, è importante evitare l'assunzione di antiaggreganti piastrinici per limitare il rischio di sanguinamento e lividi. Anche gli anti-infiammatori dovrebbero essere evitati nei tre giorni precedenti l'operazione.

Cura dopo l'intervento

Durante le prime 48 ore dopo l'intervento chirurgico, è normale che il paziente noti qualche disagio. È necessario riposare durante questo periodo e applicare impacchi a freddo nell'area interessata.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies