Prof. Luca Valenti

Medico internista a Milano

Vedi 9 Opinioni
Visualizza il video di presentazione

Prof. Luca Valenti esperto in:

Perché è un dottore di prim'ordine

Il Prof. Luca Valenti, dopo aver trascorso un periodo di formazione alla Columbia University di New York, si è specializzato in Medicina Interna.

Il suo campo di principale interesse sono l’epatologia e le malattie metaboliche. Si occupa, infatti, del trattamento della steatosi epatica (steatoepatite non alcolica - NASH), delle malattie del metabolismo del ferro (iperferritinemia dismetabolica), dell’epatite virale e delle malattie genetiche del fegato, oltre che della gestione di pazienti con patologie internistiche complesse.

Nel 2000 si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano e consegue la Specializzazione in Medicina Interna presso il medesimo Ateneo.

Dal 2016 è Professore Associato di Medicina Interna presso l’Università degli Studi di Milano convenzionato con la Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. È Responsabile di un servizio di Medicina Interna ed Epatologia, integrato nell'Unità Funzionale di Epatologia del Policlinico, uno dei centri di riferimento italiani per le malattie di fegato e trapianto, e dell'Unità di Ricerca di Medicina Traslazionale presso l'Unità Operativa Complessa di Medicina Trasfusionale ed Ematologia, dove svolge il ruolo di Supervisore Scientifico.

Docente di Clinica Medica presso il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e di Pathologic Basis of the Diseases al Corso di Laurea Internazionale di Medical Biotechnologies.

Considerato uno dei massimi esperti mondiali nel campo della steatosi epatica (autore delle Linee Guida Italiane per la gestione clinica), iperferritinemia e nello studio dei fattori ereditari che predispongono alle malattie di fegato, è membro dello Scientific Committee e Governing Board dell'European Association for the Study of Liver (EASL), oltre ad essere Coordinatore della Commissione di Malattie Rare dell'Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF). Inoltre, è membro onorario del Institute of Hepatology, Liver Trust, presso il King's College of London.

Editor-in-Chief di Liver International, una delle maggiori riviste di Epatologia mondiali e socio di importanti Società Scientifiche ed ha ricevuto numerosi premi per la sua attività nel campo della ricerca scientifica e finanziamenti pubblici e privati per ricerca clinica e traslazionale. 

Coordinatore del Servizio Clinico dedicato di Medicina Interna ed Epatologia, Unità di Medicina Traslazionale presso il Policlinico di Milano, Unità Operativa Complessa di Medicina Trasfusionale ed Ematologia. Ambulatori internisti dedicati, Fibroscan, Ecoaddome, valutazione danno cardiovascolare, coinvolto come Ricercatore principale in studi clinici per nuovi farmaci contro la steatoepatite non alcolica.

Secondo Experscape (2021) è considerato l'Epatologo italiano con maggiore influenza scientifica e tra i 10 maggiori esperti mondiali di steatosi epatica (fegato grasso).

È membro della Commissione Tecnica Regionale per la gestione clinica della steatoepatite non alcolica.

  • Atteggiamento del medico
  • Atteggiamento del personale
  • Attesa presso lo Studio Medico
  • Stato degli impianti
Tutte le recensioni provengono da pazienti reali e le opinioni sono state verificate dal nostro Dipartimento di Attenzione al Paziente al fine di garantire che soddisfino le norme del servizio.

Opinioni dei pazienti

Paziente verificato
22/12/2022

Consiglieresti il medico?

  • Atteggiamento del medico
  • Atteggiamento del personale
  • Attesa presso lo Studio Medico
  • Stato degli impianti

Commenti dei pazienti

Bravo, competente e disponibile !!

Paziente verificato
20/11/2022

Consiglieresti il medico?

  • Atteggiamento del medico
  • Atteggiamento del personale
  • Attesa presso lo Studio Medico
  • Stato degli impianti

Paziente verificato
18/11/2022

Consiglieresti il medico?

  • Atteggiamento del medico
  • Atteggiamento del personale
  • Attesa presso lo Studio Medico
  • Stato degli impianti

Paziente verificato
11/11/2022

Consiglieresti il medico?

  • Atteggiamento del medico
  • Atteggiamento del personale
  • Attesa presso lo Studio Medico
  • Stato degli impianti

Patologie, Esami e Trattamenti

Altre informazioni di interesse: di Prof. Luca Valenti

Fonte : Tutte le informazioni contenute in questa pagina, inclusa la disponibilità degli orari di visita, sono fornite direttamente dal medico, il quale ha la possibilità di aggiornarle in qualsiasi momento ai fini di mantenere l’informazione sempre aggiornata.