5 Consigli per una Corretta Prevenzione Orale

Autore: Dott. Gian Edilio Solimei
Pubblicato:
Editor: Giulia Boccoli

Una buona igiene orale è molto importante per prevenire carie e malattie parodontali, oltre che per conservare un buon sorriso. Il Dott. Gian Edilio Solimei, esperto in Odontoiatria a Genova ci offre i 5 consigli per mantenere una corretta prevenzione orale

Perché è importante la prevenzione orale?

Se dovessi rispondere ad una domanda sul perché si debba considerare importante la prevenzione orale potrei affermare che indubbiamente lo sia perché innanzitutto permette al paziente di prevenire l’insorgenza di carie e di malattie parodontali che potrebbero portare ad un danno o ad una perdita precoce dell’elemento dentale. Inoltre, seguendo i protocolli di igiene orale si ottiene una buona salute orale evitando che insorgano ulteriori problematiche come alitosi, sanguinamento delle gengive e pigmentazione dentale che spesso vengo avvertite dal paziente senza saperne la reale causa.

I consigli dell’esperto

Un buon mantenimento igienico parte da una corretta igiene orale domiciliare che si può ottenere:

1. Lavando i denti 3 volte al giorno con spazzolini appropriati che necessitano di essere sostituiti ogni 3 mesi circa a causa dell’usura che si evidenzia con lo sventagliamento delle setole;

2. Utilizzare il del filo interdentale al termine di ogni lavaggio, che seppur pratica percepita come inutile e fastidiosa risulta essere di notevole importanza;

3. Usare colluttori non alcolici a base di clorexidina, utili oltretutto a mantenere una sensazione di freschezza e pulizia.

Inoltre, per una corretta prevenzione orale è importante:

4. Non sottovalutare quanto una sana alimentazione possa contribuire, in maniera importante, all’ottenimento degli obbiettivi sopra descritti. Reputo sia necessario limitare il consumo eccessivo di dolciumi e bevande gasate, che oltre ad aumentare il rischio di complicanze della salute generale, possono considerarsi tra le principali cause dell’insorgenza della carie dentale. Per nostra fortuna la dieta mediterranea a cui molti di noi sono abituati, ricca di cereali, frutta, verdura, semi, olio di oliva, contribuisce a garantire un buon metabolismo da cui certamente ne può trarre beneficio anche il cavo orale.

5. Mantenere un corretto comportamento che ogni paziente deve seguire nella propria vita quotidiana ma altrettanto fondamentale deve essere il parere di uno specialista: un controllo accurato del dentista e dell’igienista dentale, figura sempre più importante negli studi odontoiatrici, deve di regola essere effettuato ogni 6 mesi, potendo comunque essere gestito in base alle esigenze individuali del paziente senza però mai superare la durata dell’anno. Necessarie per una diagnosi corretta sono le radiografie endorali.

Mi piace quindi sottolineare come, alla base del successo di ogni trattamento odontoiatrico, ci sia il rispetto dei protocolli di igiene orale.

Dott. Gian Edilio Solimei
Odontoiatria

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies