L’acido ialuronico elimina completamente le occhiaie

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Lo stress, il sonno accumulato e una cattiva alimentazione possono contribuire alla formazione delle antiestetiche “borse” sotto agli occhi e del solco che, molte volte, appare fra la palpebra inferiore e gli zigomi.

 

 

Cosa sono le occhiaie?

 

Quelle che, comunemente, chiamiamo occhiaie non sono nient’altro che un fenomeno dell’invecchiamento cutaneo. Si tratta di un assottigliamento delle pelle, ed assume un colore violaceo nella zona del contorno occhi. Nella maggioranza dei casi, è di carattere ereditario.

 

Trattamento

 

Per combattere le occhiaie e revitalizzare uno sguardo triste e spento, esistono vari metodi. Nel caso in cui il paziente abbia il solco della palpebra malare molto marcato e occhiaie molto intense, si consiglia di intervenire con infiltrazioni di acido ialuronico, che ha un effetto filler e riempitivo.

 

Il procedimento si realizza con piccole micro iniezioni o filler (si introduce l’ago sotto pelle e si ritira la siringa allo stesso tempo che si inietta il prodotto), con ago o microcannula, dipendendo dal tipo e dal livello di resistenza del tessuto epidermico del paziente.

Si applica dunque un “filler” di acido ialuronico specifico per questa zona del viso, che, non ritenendo liquidi, avrà un rapida guarigione e un post operatorio quasi inesistente. Ovviamente, è necessario effettuare sempre un controllo accurato e una verifica mensile, nel caso di dover terminare il lavoro con un ulteriore ritocchino.

 

Durata del trattamento

 

La durata della convalescenza dipende dall’età del paziente e dalla resistenza della pelle in quella determinata zona. Di norma però, il ritocchino dura un lasso di tempo di uno o due anni. Infatti, questa parte del viso è molto povera in ialuronoglucosaminidasi, un enzima che distrugge l’acido ialuronico. Per questo motivo ha un effetto più lungo che in altre parti del viso.

Per quanto riguarda gli effetti secondari immediati, possono presentarsi lievi infiammazioni o qualche piccolo livido che, con il giusto trattamento, sparisce in un paio di giorni.

 

In collaborazione con il Dott. Jesús Sierra Antiñolo

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Chirurgia plastica e estetica


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies