Lesioni al ginocchio: come vengono curate?

Autore: Prof. Sandro Rossetti
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Il trattamento per le lesioni al ginocchio cambia anche in base all’età del paziente. Ce ne parla Prof. Sandro Rossetti, esperto in Ortopedia a Roma

Le lesioni nei giovani coinvolgono per lo più menischi e legamenti e il trattamento è sempre artroscopico: 

• Se la lesione è piccola e riguarda la porzione periferica del menisco (lesione flap), si as­porta la lesione e si effettua una pulizia del bordo meniscale.

• Le lesioni che riguardano la porzione capsulo-meniscale vengono, se possibile, suturate.

• Le lesioni ampie prevedono un trapianto me­niscale, sintetico o da cadavere.

• Le lesioni legamentose possono riguardare il legamento crociato anteriore, quello pos­teriore o entrambi. Il legamento danneggia­to viene sostituito con un tendine omologo o con allograft (da cadavere). Quest’ultima tecnica permette dei tempi di riabilitazione brevi e un rapido ritorno alla vita lavorativa.

 

Le lesioni nel paziente anziano, invece, riguar­dano spesso la cartilagine:

• Le lesioni superficiali e poco profonde possono essere trattate con una pulizia artroscopica.

• Le lesioni che raggiungono l’osso spugnoso sottostante vanno trattate con perforazioni artroscopiche, le quali favoriscono l’afflusso di cellule mesenchimali dall’osso e, quindi, la cicatrizzazione.

• Se la lesione è ampia e profonda, è consiglia­bile un trattamento più completo. Si effettua un prelievo di cellule mesenchimali dal gras­so sottocutaneo con un apposito kit, che permette di isolare le cellule mesenchimali dalle altre componenti cellulari prelevate dal grasso. Questo prelievo viene posizionato nella lesione in artroscopia. La zona viene ricoperta da un patch di acido ialuronico, il quale trattiene le cellule mesenchimale affinché si crei una cicatrice cartilaginea sufficientemente resistente. Questo tratta­mento richiede 30-40 giorni di astensione da sforzi e un recupero articolare che può durare fino a 2 mesi.

Prof. Sandro Rossetti
Ortopedia e Traumatologia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies