Quali sono i disturbi psichiatrici infantili più comuni?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

L'incidenza e la tipologia dei disturbi psichiatrici infantili varia a seconda dell'età e del sesso. Il nostro esperto in Psichiatria di TopDoctors ci spiega l'importanza della sensibilizzazione dei genitori, in modo da indentificare nelle fasi iniziali questo tipo di disturbo

Quali sono i disturbi psicologici infantili più comuni?

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.), l’incidenza dei disturbi psicologici nell’infanzia oscilla tra il 10% ed il 20%.
•    I bambini e le bambine tra gli 0 e 5 anni hanno più prevalenza di disturbi del comportamento e ritardi dello sviluppo e del linguaggio.
•    Tra i 6 e gli 11 anni, la fascia d’età in cui si è soliti fare più diagnosi, si evidenziano i disturbi del comportamento e dell’apprendimento, come la Sindrome da Deficit di Attenzione e Iperattività (A.D.H.D.) e la Dislessia.
•    I disturbi del comportamento, insieme a quelli dell’ansia e degli stati d’animo (depressione) sono più comuni tra i 12 e i 18 anni.
•    C’è una maggiore incidenza di disturbi del comportamento nei ragazzi, mentre di disturbi d’ansia nelle ragazze di qualsiasi età.

 

Come possono capire i genitori se i loro figli sono affetti da qualcuno di questi disturbi?

Uno dei motivi principali per cui ai bambini non viene diagnosticato in tempo un disturbo psicologico è dovuto al fatto che i genitori tendono a confondere i primi segnali di problemi psicologici con problemi di maturità benigna del comportamento infantile e pensano, erroneamente, che questi comportamenti siano normali durante le fasi della crescita.

 

Cos’è un segnale d’allarme?

Per segnale d’allarme nella salute mentale infanto-giovanile intendiamo quel segnale, sintomo o insieme di manifestazioni che se appaiono ad una determinata età devono farci pensare immediatamente ad un possibile disturbo psicologico.

 

Suppongo che la prevenzione è fondamentale per non andare incontro a danni maggiori: che consigli può dare a riguardo?

Poter trattare un problema di salute mentale quando iniziano a manifestarsi i segnali d’allarme in una fase iniziale dello sviluppo ci permette nella maggior parte dei casi di ottenere una precoce e migliore risposta terapeutica.
Prevenire, cioè anticiparsi, è fondamentale nella salute mentale infantile e adolescente. Di fronte a qualsiasi segnale di allarme la prima cosa che i genitori devono fare è contattare il pediatra che dovrà valutare l’importanza e consigliare un centro specializzato.

 

Quali sono i trattamenti migliori che offre?

Il nostro gruppo professionale è specializzato nella diagnosi ed il trattamento di problemi psichiatrici, psicologici e psicopedagogici esclusivamente dell’infanzia, adolescenza e gioventù.
La nostra esperienza con l’A.D.H.D., i disturbi del comportamento, dell’apprendimento, di ansia e quelli depressivi ci permette di offrire una giusta garanzia di qualità dei nostri servizi professionali, lavorando attualmente con le migliori cliniche specializzate.

 

Quanti sono i suoi anni di esperienza?

In questi ultimi 25 anni abbiamo potuto assistere circa 11.000 bambini ed adolescenti grazie ad un attento gruppo medico multiprofessionale specializzato in psichiatria, psicologia e psicopedagogia che ci permette un ampio lavoro assistenziale, di docenza e di ricerca.
Siamo anche responsabili della consulenza professionale per varie fondazioni ed istituti specializzati in salute mentale.

 

Molte volte questi disturbi comportano un serio problema per i genitori: esiste un servizio di assistenza ai genitori nella sua equipe?

Una delle principali attenzioni nella salute mentale infanto-giovanile è l'assistenza familiare. I genitori hanno bisogno di orientamento e preparazione educativa, dato che questi pazienti sconvolgono molto il nucleo familiare e i suoi membri richiedono nella maggior parte dei casi un’assistenza specializzata. I nostri servizi includono l’intervento psicoterapeutico familiare.

 

Uno degli obiettivi più importanti della sua equipe professionale è la divulgazione scientifica delle nuove conoscenze nel capo della salute mentale. Il raggiungimento di queste informazioni da parte delle famiglie è essenziale per sensibilizzarci riguardo a questo tipo di problemi che possono condizionare ed alterare la vita adulta, giusto?

Ci troviamo di fronte ad una società in crisi, non solo economica, ma anche di valori. Una società in pieno cambiamento, quasi storico, in cui dobbiamo fare in modo che i giovani membri non commettano da adulti gli stessi errori.
Oggigiorno molti genitori sono totalmente sensibilizzati, e in base a ciò si preoccupano adeguatamente della formazione e dell’educazione dei propri figli, per cui di fronte ad un problema di psicoeducazione cercano una risposta efficace.
Ogni volta c’è una maggiore conoscenza che ci permette prevenire ed anticiparci: il nostro lavoro scientifico e divulgatore delle nuove conoscenze nel campo della salute e dell’educazione si muove in questa direzione, sempre utile e necessaria.

 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Psichiatria


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies