Sarcopenia: non sottovalutarla!

Autore: Dott. Giancarlo Sandri
Pubblicato:
Editor: Marta Buonomano

Che cos’è la sarcopenia e per quale motivo è importante rivolgersi ad uno specialista per curarla? Ce lo spiega il Dott. Giancarlo Sandri, esperto in Dietologia a Roma

Che cos’è la sarcopenia?

ragazza seduta su una poltronaLa sarcopenia è una condizione caratterizzata da una diminuzione della massa magra del nostro corpo, cioè soprattutto quella muscolare. Il sintomo più evidente è quindi la perdita di peso. Oltre la determinazione del peso corporeo, un esame più accurato è la bioimpedenziometria, un esame non invasivo e indolore, facile da fare nei reparti di dietologia o nutrizione clinica e che richiede pochi minuti.

Quali sono le possibili cause?

La sarcopenia è più frequente nell’età avanzata e nei pazienti affetti da neoplasie. Contribuiscono alla comparsa della sarcopenia la malnutrizione e l’inattività, come accade nei pazienti allettati.

Che effetti ha la sarcopenia sul nostro corpo?

Gravi possono essere le ripercussioni fisiologiche. La ridotta massa muscolare comporta una riduzione della forza muscolare e questa porta a perdita dell’autonomia per la ridotta mobilità e quindi una riduzione della qualità di vita. Proprio l’attività fisica ed una alimentazione soddisfacente per apporto calorico e proteico possono prevenire la sarcopenia. Nei soggetti a rischio (affetti da insufficienza cardiaca, broncopatia cronica, tumori) è molto consigliabile effettuare una valutazione dello stato nutrizionale presso Unità Operative qualificate a seguito della quale verrà consigliato un trattamento dietetico adeguato a prevenire o correggere la sarcopenia.

Sarcopenia: come affrontarla?

La terapia di questa condizione prevede un aumento della quota proteica degli alimenti ingeriti ed un aumento dell’attività fisica, anche solo camminando 30-40 min ogni giorno. Gli integratori alimentari possono essere utili per aumentare l’apporto proteico, ma l’uso degli integratori deve essere prescritto da un medico nutrizionista componente.

Dott. Giancarlo Sandri
Dietologia

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..