Cisti sinoviale

Che cos’è una cisti sinoviale?

La cisti sinoviale, o tendinea, è un rigonfiamento che si forma accanto un’articolazione, un tendine o alla zona lombare. Si presenta ripieno di liquido sinoviale, un fluido limpido e abbastanza viscoso e dalla consistenza gelatinosa la cui caratteristica principale è quella di proteggere le articolazioni dagli sfregamenti o dagli attriti.

Le zone spesso interessate sono:

  • Dorso della mano
  • Palmo del polso
  • Polso

Prognosi della cisti sinoviale

Generalmente, la prognosi della cisti tendinea asintomatica è positiva. Nei casi in cui ci sia sintomatologia, dopo aver eseguito con successo il trattamento chirurgico di rimozione oppure quello di aspirazione del liquido, potrebbe verificarsi, a distanza di tempo, una recidiva, ovvero la ricomparsa del problema, nella stessa posizione.

Sintomi della cisti sinoviale

Nella maggior parte dei casi non si avvertono sintomi, mentre raramente possono procurare:

  • Dolore
  • Formicolio
  • Senso di intorpidimento
  • Dolore muscolare

Diagnosi per la cisti sinoviale

Ai fini diagnostici è necessario eseguire un esame obiettivo e l’anamnesi.

In alcuni casi specifici, potrebbe essere opportuno approfondire la casistica con le seguenti prove:

Quali sono le cause della cisti sinoviale?

Le cause sono tutt’oggi ancora poco chiare: tra le varie ipotesi, questi rigonfiamenti sarebbero legati a difetti delle strutture tendinee o articolari.

Secondo alcuni studi è stato evidenziato che i seguenti soggetti sono maggiormente a rischio:

  • Donne
  • Soggetti con età compresa tra i 20 e i 40 anni
  • Pazienti con osteoartrite e artrosi
  • Storia passata di traumi ai tendini o alle articolazioni

Trattamenti per la cisti sinoviale

Si ricorre a un trattamento specifico solo in caso di una particolare sintomatologia. Le opzioni terapeutiche includono:

  • Immobilizzazione della zona in cui si presenta la cisti
  • Aspirazione del liquido sinoviale
  • Rimozione chirurgica

A quale specialista rivolgersi?

I medici che si occupano della diagnosi e del trattamento della cisti sinoviale sono gli esperti in Ortopedia e Traumatologia, Chirurgia Generale, Neurochirurgia e Dermatologia.

04-08-2017
Top Doctors

Cisti sinoviale

Dott. Alessandro Landi - Neurochirurgia

Creato il: 04-08-2017

Editor: Sharon Campolongo

Che cos’è una cisti sinoviale?

La cisti sinoviale, o tendinea, è un rigonfiamento che si forma accanto un’articolazione, un tendine o alla zona lombare. Si presenta ripieno di liquido sinoviale, un fluido limpido e abbastanza viscoso e dalla consistenza gelatinosa la cui caratteristica principale è quella di proteggere le articolazioni dagli sfregamenti o dagli attriti.

Le zone spesso interessate sono:

  • Dorso della mano
  • Palmo del polso
  • Polso

Prognosi della cisti sinoviale

Generalmente, la prognosi della cisti tendinea asintomatica è positiva. Nei casi in cui ci sia sintomatologia, dopo aver eseguito con successo il trattamento chirurgico di rimozione oppure quello di aspirazione del liquido, potrebbe verificarsi, a distanza di tempo, una recidiva, ovvero la ricomparsa del problema, nella stessa posizione.

Sintomi della cisti sinoviale

Nella maggior parte dei casi non si avvertono sintomi, mentre raramente possono procurare:

  • Dolore
  • Formicolio
  • Senso di intorpidimento
  • Dolore muscolare

Diagnosi per la cisti sinoviale

Ai fini diagnostici è necessario eseguire un esame obiettivo e l’anamnesi.

In alcuni casi specifici, potrebbe essere opportuno approfondire la casistica con le seguenti prove:

Quali sono le cause della cisti sinoviale?

Le cause sono tutt’oggi ancora poco chiare: tra le varie ipotesi, questi rigonfiamenti sarebbero legati a difetti delle strutture tendinee o articolari.

Secondo alcuni studi è stato evidenziato che i seguenti soggetti sono maggiormente a rischio:

  • Donne
  • Soggetti con età compresa tra i 20 e i 40 anni
  • Pazienti con osteoartrite e artrosi
  • Storia passata di traumi ai tendini o alle articolazioni

Trattamenti per la cisti sinoviale

Si ricorre a un trattamento specifico solo in caso di una particolare sintomatologia. Le opzioni terapeutiche includono:

  • Immobilizzazione della zona in cui si presenta la cisti
  • Aspirazione del liquido sinoviale
  • Rimozione chirurgica

A quale specialista rivolgersi?

I medici che si occupano della diagnosi e del trattamento della cisti sinoviale sono gli esperti in Ortopedia e Traumatologia, Chirurgia Generale, Neurochirurgia e Dermatologia.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.