Criptorchidismo

Specializzazione di Chirurgia Pediatrica

Che cosa è il criptorchidismo?

Criptorchidismo o testicolo ritenuto è un disturbo che si verifica quando uno o entrambi i testicoli non riescono a scendere nello scroto. Si tratta di un problema che colpisce il 4% dei neonati. Durante la gravidanza uno dei testicoli, o tutti e due, non calano fino allo scroto. Questo fenomeno è una conseguenza di un deficit dell'ormone HAM. I neonati prematuri sono più inclini a questa malattia, anche se di solito il problema si risolve quando il bambino raggiunge i nove mesi di età. Non è un problema serio, ma va curato.

Sintomi del criptorchidismo

L'unico sintomo è che i testicoli non sono scesi correttamente nello scroto, il quale è anche detto “scroto vuoto”. Nella maggior parte dei casi i testicoli scendono da soli quando il bambino raggiunge circa 9 mesi di età.

Cause del criptorchidismo

Questa anomalia si verifica soprattutto nei nati prematuri. Alcuni presentano le condizioni dei testicoli retrattili e il pediatra non l'ha rilevato. Se si verifica questa situazione, i testicoli sono retratti nello scroto da un riflesso muscolare e scenderanno normalmente durante la pubertà, quindi non c'è bisogno di particolari cure.

In cosa consiste il trattamento per criptorchidismo?

Se i testicoli non sono scesi da soli durante il primo anno di vita, è possibile che si richieda un trattamento. L'Orchidopessi o operazione per il criptorchidismo è un intervento chirurgico per il trattamento dei testicoli ritenuti. Questo è attualmente il principale trattamento per il disturbo, dal momento che può prevenire danni ai testicoli ed evitare la sterilità. Tuttavia, se l'operazione non viene effettuata correttamente può avere complicazioni come danni al testicolo, sterilità o cancro ai testicoli. L'orchidopessi può anche essere trattata con ormoni come le iniezioni di testosterone. In genere, il problema andrà via senza trattamento, ma questi meccanismi sono efficaci nella maggior parte dei casi. In un 5% dei casi il chirurgo non riesce a trovare i testicoli al momento dell'operazione: questo caso va sotto il nome di testicolo assente o testicolo scomparso.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies