Disforia di genere

Specializzazione di Endocrinologia e Malattie Del Metabolismo

La disforia di genere, o più comunemente conosciuta come disturbo dell’identità di genere, consiste nel desiderio di identificarsi nel sesso opposto. Generalmente si manifesta nei primi anni di età (tra il primo e il quarto anno) ed è associata a ‘sintomi’ identificativi: convinzione e bisogno di appartenere all’altro sesso, prendendone a prestito vestiario, attività e passatempi; a ciò va aggiunto anche il chiaro malessere riguardo il proprio genere sessuale. Attualmente le disforie di genere prevedono terapie (mediche-endocrine e chirurgiche) che consentono una progressiva trasformazione del proprio corpo e l’adeguamento al sesso desiderato.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies