Disortografia

Specializzazione di Audiologia foniatria

Cos’è la disortografia?

La disortografia è un disturbo della capacità di scrittura, che si manifesta nei bambini come una difficoltà nel trascrivere correttamente le parole e nel seguire le norme ortografiche. Pertanto, i pazienti affetti presentano difficoltà sia nell’associare i suoni e i simboli grafici, sia nel fare proprie le suddette norme. Questo disturbo colpisce solitamente i bambini affetti anche da altri ritardi o disturbi della lingua orale o scritta.

Prognosi della malattia

La Disortografia si sviluppa nell’infanzia ed è necessario intervenire il prima possibile, prima che i sintomi si sviluppino durante la crescita del bambino. È importante rivolgersi a un esperto, nel caso in cui si sospetti di un sintomo, per aiutare il bambino con questa condizione.

Sintomi della disortografia

A seconda del livello del disturbo, si possono manifestare alcuni sintomi piuttosto che altri, sebbene i più comuni siano:

  • Lacune ortografiche
  • Confusione nell’uso e nella corrispondenza degli articoli
  • Omissione di accenti
  • Confusione tra le lettere, scrittura di parole unite o errori di associazione tra le parole pronunciate e la loro trascrizione
  • Difficoltà di spelling

Diagnosi per la disortografia

È fondamentale distinguere questa patologia dagli errori comuni, che i bambini di una certa età possono fare. Per eseguire una diagnosi adeguata bisogna prendere in considerazione alcuni tratti caratteristici della patologia, come la difficoltà di spelling, errori come scambiare le lettere o separare le parole e le sillabe.

Gli esami utilizzati per identificare questa patologia sono:

  • Esami per valutare il livello fonetico.
  • Esami per analizzare le difficoltà nei processi di scrittura e di acquisizione delle regole del linguaggio.

Quali sono le cause della disortografia?

Esistono una serie di aspetti che possono essere identificati come possibili cause di questa patologia, come per esempio:

  • Cause intellettuali: le difficoltà intellettuali possono rallentare l’acquisizione delle regole ortografiche di base.
  • Cause linguistiche: possono manifestarsi delle difficoltà nell’acquisizione del linguaggio e nella conoscenza del lessico.
  • Cause pedagogiche: i metodi di insegnamento possono presentare delle difficoltà, a seconda del tipo di stile cognitivo del paziente.
  • Cause percettive: associate al processo visivo e uditivo.

Si può prevenire?

La collaborazione tra genitori e professori è molto importante per l’individuazione precoce di questa patologia. Il ruolo dei genitori consiste nel dare supporto al proprio figlio in casa, mentre i professori dovranno riservargli una particolare attenzione in classe.

Trattamenti per la disortografia

Per il trattamento di questo disturbo si deve valutare la causa scatenante, che spesso risiede in difficoltà visive o uditive, in problemi di pronuncia o anche in un ambiente sfavorevole allo studio. A seconda della causa e del livello del disturbo, il logopedista o uno specialista in Audiologia e Foniatria pianificherà un trattamento mirato, al fine di risolvere le problematiche associate e/o reindirizzare il paziente all’apprendimento e alla corretta pratica di scrittura.

A quale specialista rivolgersi?

Il logopedista.e lo specialista in Audiologia e Foniatria si occupano della diagnosi e trattamento della disortografia.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies