Distorsione della caviglia

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Cos’è una distorsione alla caviglia?

La distorsione alla caviglia è una lesione dei legamenti della caviglia per torsione o stiramento.

Esistono tre tipi di distorsione alla caviglia, in base alla gravità:

  1. La distorsione di primo grado è quella di minore gravità, dato che i legamenti della caviglia non sono rotti. La zona è leggermente gonfia e dolente e possono comparire ematomi. In questo caso è possibile tornare in poco tempo a praticare attività fisica con un bendaggio funzionale.
  2. Nella distorsione di secondo grado si riscontra una rottura parziale o totale dei legamenti, il dolore e il gonfiore sono maggiori ed è possibile realizzare meno movimenti con il piede.
  3. Nella distorsione di terzo grado vi è una rottura totale dei legamenti, il dolore è intenso, la mobilità del piede molto ridotta e l’ematoma molto esteso. Per questo, talvolta si ricorre alla chirurgia.

Prognosi della malattia

Solitamente le distorsioni alla caviglia sono lesioni di poca importanza, anche se esistono casi che possono essere più gravi.

Sintomi di una distorsione alla caviglia

I segni e i sintomi più rilevanti di questa lesione sono:

  • Dolore moderato
  • Debolezza
  • Infiammazione
  • Ematomi
  • Rigidità articolare
  • Difficoltà a camminare

Esami medici per una distorsione alla caviglia

La diagnosi è fondamentalmente clinica e si basa sullo studio dell’anamnesi del paziente e sull’esecuzione di alcune manovre dinamiche come il test del cassetto anteriore, dell’inversione, della rotazione esterna forzata e della pressione.

Eseguire una radiografia può essere di grande aiuto per escludere l’esistenza di lesioni ossee associate o di rotture complete dei legamenti.

Quali sono le cause della distorsione alla caviglia?

La distorsione può verificarsi per un colpo diretto alla caviglia o in conseguenza di una caduta o un appoggio o un movimento sbagliati.

Si può prevenire?

È impossibile prevenire le distorsioni alla caviglia, ma si possono adottare una serie di precauzioni per ridurre la probabilità di incorrervi:

  • Fare sempre esercizi di riscaldamento e di stretching indicati per le caviglie prima di fare sport o una qualunque attività fisica.
  • Fare attenzione quando si cammina o corre su un terreno irregolare o con buche.
  • Evitare stanchezza e affaticamento, che aumentano la probabilità di incorrere in lesioni.
  • L’utilizzo di bendaggi compressivi, cavigliere o stivali può aiutare per evitare distorsioni alla caviglia.
  • Indossare scarpe di qualità, della taglia giusta e ben allacciate. Nelle donne, una delle cause principali delle distorsioni alla caviglia è indossare scarpe con il tacco alto.

Trattamenti per una distorsione alla caviglia

Generalmente la chirurgia non è necessaria nel trattamento delle lesioni alla caviglia, dal momento che la maggior parte delle distorsioni sono lesioni di poca importanza che guariscono con un trattamento minimo. In alcuni casi la lesione può essere più grave, ma comunque senza rendere necessario sottoporsi a un intervento chirurgico.

In generale il trattamento per una distorsione alla caviglia consiste in:

  • Tenere la caviglia a riposo (almeno i primi due giorni).
  • Applicare del freddo sulla zona colpita per 20 minuti ogni due o tre ore.
  • Indossare una cavigliera e sollevare la gamba in modo che le dita si trovino più in alto del naso.
  • Fare fisioterapia, un supporto importante durante il recupero.

Quale specialista se ne occupa?

Lo specialista giusto per occuparsi di una distorsione alla caviglia è uno specialista in ortopedia e traumatologia.

Video collegati a Distorsione della caviglia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies