Disturbi del sonno


Specializzazione di Psicologia

I disturbi del sonno sono una serie alterazioni delle corrette fasi del sonno che impediscono al paziente di riposare correttamente. Questo tipo di disturbo può avere diverse origini, fisiche o psicologiche (ansia, ipertiroidismo ecc.) e può essere causa scatenante di altre patologie o condizionare il paziente nella sua vita quotidiana (sonnolenza, stanchezza cronica ecc.). Pertanto, è necessaria un’opinione medica per determinarne le reali cause. Tra i più comuni disturbi del sonno distinguiamo: 1) l’insonnia, cioè l’incapacità di dormire nonostante le esigenze fisiche del proprio corpo; 2) il sonnambulismo, la condizione in cui il paziente si alza nel sonno in stato incosciente o semi incosciente e, una volta sveglio, non ricorda nulla; 3) i terrori notturni, che sono episodi di ansia associati al sonnambulismo; 4) gli incubi, sogni spiacevoli che causano un brutto risveglio in bambini ed adulti. 

Video collegati a Disturbi del sonno


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies