Itterizia

Specializzazione di Pediatria

Che cosa è l'ittero?

L'ittero è un disturbo che causa l'ingiallimento della pelle e delle parti bianche degli occhi. Non è una malattia in sé, ma è un segnale che qualcosa sta accadendo all'organismo. Si verifica quando c'è un eccesso di bilirubina. Tuttavia, ci sono altre cause per cui la pelle può diventare gialla: per distinguerle dall'ittero si considera il fatto che in queste altre cause non c'è ingiallimento della congiuntiva degli occhi.

Quali sono i sintomi? 

Il sintomo principale di ittero è la colorazione giallognola della pelle e delle mucose. In alcuni casi possono verificarsi altri sintomi come la coluria (urina molto scura) e l'acolia (feci molto chiare dovute all'assenza di pigmenti derivanti da bilirubina).

Cause dell'ittero

L'ittero si verifica quando vi è bilirubina in eccesso. Questa è un prodotto di scarto dell'emoglobina, ovvero il principale contenuto di globuli rossi. La bilirubina viene trasformata nel fegato e trasportata attraverso il tratto biliare fino all'intestino tenue, e quindi è eliminata attraverso le feci. Pertanto, l'ittero si verifica quando vi è un aumento del ritmo di distruzione di globuli rossi, nelle malattie epatiche e nelle patologie in cui si verifica l'ostruzione del dotto biliare.

Si può prevenire?

Ci sono alcune misure per prevenire l'ittero come:

  • Evitare il consumo eccessivo di alcool
  • Vaccinarsi contro l'epatite
  • Evitare alcuni farmaci

Qual è il trattamento?

Nella persona adulta l'ittero dovrebbe essere considerato unicamente come un sintomo di una malattia. Pertanto, il trattamento non dovrebbe essere per l'ittero, ma dipenderà dalla malattia che l'ha scatenato. Tuttavia, nei neonati, se i livelli di bilirubina sono molto elevati è indicata l'interruzione dell'allattamento al seno, la fototerapia e, se necessario, un intercambio sanguigno.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies