Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies

Mastite


Specializzazione di Ginecologia e Ostetricia

La mastite è un'infiammazione delle ghiandole mammarie causata, in genere, da un’infezione. Una causa potrebbe essere la mancanza d’igiene. Spesso si verifica quando una donna allatta al seno: la pelle dei capezzoli può lacerarsi e favorire la penetrazione dei batteri nel tessuto adiposo della mammella. La proliferazione di batteri produce un ascesso che rende difficoltosa la fuoriuscita del latte dai dotti galattofori. I sintomi consueti di un’infiammazione della mammella includono: dolore al seno, gonfiore, arrossamenti, gonfiore delle ghiandole ascellari, febbre, brividi, stanchezza. Per eliminare l'infezione vengono prescritti antibiotici, mentre per alleviare il dolore si ricorre ad analgesici. Inoltre, altri suggerimenti possono essere: applicare un panno caldo sul seno, migliorare l’igiene, rimuovere il latte materno, riposare e bere molti liquidi. Comunque, è possibile continuare ad allattare.

loading...