Paresi facciale


Specializzazione di Chirurgia Maxillo-facciale

La paresi facciale è una malattia che causa la parziale o totale paralisi motoria del nervo facciale e, quindi, dei muscoli del viso. A causa di questa patologia, diventa impossibile compiere alcuni movimenti come sorridere, aprire e chiudere gli occhi, sollevare le sopracciglia, etc. Questa condizione può essere causata da: tumori, traumi, infezioni dell'orecchio, malattie congenite (ad esempio sindrome di Moebius) e cause non individuabili. In quest'ultimo caso, è chiamato paralisi facciale di Bell. Di solito, massaggi dei muscoli facciali e corticosteroidi sono indicati per rallentare il progressivo deterioramento del nervo. In casi gravi, si ricorre a trattamenti chirurgici specifici per recuperare il movimento e le funzionalità dei muscoli.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies