Posturologia

Specializzazione di Fisiatria

Che cos’è la posturologia?

La posturologia è lo studio della postura, ovvero della posizione in cui una persona mantiene il proprio corpo. Si tratta di una tecnica multidisciplinare sviluppata in Europa e praticata in Francia e in Spagna, nonché in diversi altri paesi. La posturologia considera la postura da un punto di vista globale e mira a correggere la cattiva postura, che a sua volta può prevenire o correggere altre condizioni. La postura scorretta può essere definita come una relazione di squilibrio tra le diverse parti del corpo, che devono pertanto essere riallineate.

Perché si esegue?

La posturologia mira a correggere la postura e a normalizzare i movimenti. Si ritiene che solo il 10% della popolazione non soffra di squilibrio posturale. I pazienti che si affidano alla posturologia spesso lamentano dolori e mali vaghi, che la posturologia può identificare come il risultato di una cattiva postura e di movimenti abituali anomali, come per esempio quando si lavora ad una scrivania. Secondo la posturologia, inoltre, certi sintomi, se non trattati, possano provocare altri problemi, per esempio un problema al piede può causare disturbi al ginocchio e rotazioni dell’anca.

In che cosa consiste la posturologia?

La postura viene ‘ricalibrata’ nel tempo prestando attenzione ai quattro elementi che contribuiscono alla postura:

Il dolore o il male provato da un paziente vengono trattati impiegando una risposta di tipo multidisciplinare. Pertanto, non vengono prese in considerazione solamente le cause ortopediche, per esempio, ma anche il ruolo dei quattro elementi sopra elencati nella creazione di una postura ben equilibrata. La correzione della postura terrà conto delle situazioni statiche e di quelle dinamiche, nonché di come il corpo reagisce durante l’attività fisica e sul lavoro.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies