Radiochirurgia

Specializzazione di Radioterapia

Che cos'è la radiochirurgia?

La radiochirurgia è una forma di radioterapia ad alta precisione in cui vengono somministrati al paziente fasci di radiazioni sottili. Inizialmente è stata messa a punto al fine di trattare piccoli tumori e anomalie cerebrali. Tuttavia, attualmente è usata anche per la cura di altri tumori del corpo, ed è stata quindi rinominata come radioterapia stereotassica. È un tipo di radioterapia che emette dosi molto più alte nella regione interessata, riducendo al massimo le dosi inviate al tessuto sano circostante. L'obiettivo è quello di somministrare la dose appropriata per distrugge. Il tumore raggiungendo il massimo del controllo della localizzazione.

Perché viene eseguita?

La radiochirurgia si concentra sui tumori situati in aree anormali, riducendo al minimo i danni al tessuto sano. Quindi, è raccomandato nei tumori:

  • Di difficile accesso
  • Situati vicino agli organi vitali
  • Soggetti a movimenti all'interno del corpo

In che consiste?

Ci sono diversi tipi di radiochirurgia, ma la più comune è la stereotattica con un bisturi a raggi gamma, che viene eseguita solo per tumori e altri problemi alla testa. Prima del trattamento il medico regola un telaio per la testa sul paziente, fissandolo al cuoio capelluto con quattro punte o ancoraggi che attraversano la pelle e raggiungono la superficie del cranio. In precedenza il medico avrà anestetizzato l'area in cui sono collegati questi ancoraggi. L'obiettivo del telaio è quello di mantenere fissa la testa durante il trattamento, oltre a garantire che i raggi confluiscano al luogo esatto. Una volta che il telaio è fisso, saranno eseguiti studi di imaging: tomografia computerizzata, risonanza magnetica o angiografia, che individueranno esattamente il tumore, la sua dimensione e la sua forma. È importante notare che il trattamento non provoca dolore, ma il paziente si trova sul lettino di cura e scivola all'interno della macchina radiante. Il telaio della testa è collegato ad un casco attraverso il quale vengono emessi i raggi.

Preparazione per la radiochirurgia

Nel giorno prima della procedura si raccomanda di non utilizzare crema o prodotti per capelli, né ingerire nulla (cibo o bevande) dopo la mezzanotte. Nel giorno dell'intervento si raccomanda di indossare abiti confortevoli e di seguire le istruzioni del medico.

Cura dopo l'intervento

Di solito il paziente torna a casa lo stesso giorno di trattamento, ma è necessario che sia accompagnato. Allo stesso modo, il ritorno alle attività quotidiane di solito si verifica il giorno successivo se non vi si presentano effetti collaterali o complicazioni, nel qual caso il medico consiglierà al paziente di rimanere in ospedale.

Video collegati a Radiochirurgia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies