Rx spalla

Specializzazione di Radiologia

Che cos’è una rx della spalla?

La radiografia della spalla è un esame che si serve di raggi X. in grado evidenziare in maniera differente le ossa dai tessuti molli. Questa procedura non è indicata per i pazienti in gravidanza.

In cosa consiste?

L’esecuzione dell’esame, che viene effettuato in una sala protetta, dura circa 5 minuti, anche se potrebbe essere necessario più tempo in caso di analisi complesse. La spalla del paziente verrà posizionata in corrispondenza della strumentazione radiografica in modo da poter ottenere le immagini necessarie e, una volta conclusa la procedura, il paziente potrà tornare a casa senza bisogno di essere accompagnato.

Perché si esegue?

Una rx della spalla permette di analizzare l’intera articolazione, includendo le ossa dell’omero, della scapola e della clavicola. È indicato nei seguenti casi:

  • Frattura
  • Tendiniti
  • Calcificazioni tendinee
  • Artrite
  • Malattie infettive
  • Malattie degenerative come l’artrosi
  • In vista di una chirurgia (es. protesi) e per eseguire controlli a seguito dell’intervento
  • Tumori benigni o maligni
  • Per valutare lo stato di guarigione dell’osso a seguito di una frattura o di un intervento

Preparazione per una rx della spalla

La radiografia della spalla, come le radiografie in generale, non richiedono una particolare preparazione da parte del paziente.

Cosa si prova durante l’esame

Una rx della spalla è un esame sicuro e non invasivo, di facile esecuzione. L’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia consente inoltre di ridurre i rischi che le radiazioni possono avere sull’organismo.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies