Tendinite alla spalla

Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia

Che cos’è la tendinite alla spalla?

Tendinite significa infiammazione di un tendine, in cui si verificano micro lacerazioni e sono presenti aree con necrosi. La tendinite alla spalla può colpire soprattutto la porzione lunga del bicipite brachiale e i muscoli della cosiddetta cuffia dei rotatori: sopraspinato, infraspinato, piccolo rotondo e sottoscapolare.

Prognosi della malattia

La fisioterapia e l’esercizio fisico di solito sono efficaci nel migliorare i sintomi e il dolore alla spalla. Nel caso in cui tali esercizi non funzionino, si deve ricorrere all’intervento chirurgico, perché altrimenti il tendine si potrebbe lacerare completamente.

Sintomi della tendinite alla spalla

I sintomi della tendinite alla spalla sono:

  • Dolore infiammatorio
  • Dolore a causa della pressione sul tendine
  • Dolore alla palpazione
  • Mancanza di forza
  • Difficoltà a svolgere le attività quotidiane
  • Dolore durante la realizzazione di movimenti attivi della spalla
  • Dolore durante lo stiramento del tendine muscolare

Diagnosi per la tendinite alla spalla

Gli esami effettuati per diagnosticare la tendinite alla spalla sono i seguenti:

L’esecuzione di questi esami e lo studio approfondito dell’anamnesi del paziente di solito sono in grado di offrire una diagnosi accurata.

Quali sono le cause della tendinite alla spalla?

Le cause principali di questa lesione sono:

  • L’età;
  • Il movimento ripetitivo in determinate attività lavorative o sport di lancio;
  • Scarso apporto di sangue ai tendini dei muscoli sopraspinato e infraspinato;
  • Movimenti bruschi;
  • Squilibrio dei gruppi muscolari più prossimi alla testa omerale.

Si può prevenire?

La tendinite alla spalla può essere prevenuta seguendo delle semplici indicazioni durante l’esercizio fisico:

  • Riscaldare i muscoli prima dello stiramento;
  • Effettuare esercizi di rafforzamento muscolare,
  • Effettuare stiramenti una volta svolte le attività sportive.

Trattamenti per la tendinite alla spalla

Il trattamento appropriato per la tendinite alla spalla è la fisioterapia. L’obiettivo di questa specialità è quello di eliminare il dolore alla spalla e migliorare l’articolazione, la stabilità e la forza muscolare. A tal fine si effettua una serie di esercizi che consistono nel mobilizzare l’articolazione, al fine di evitare la perdita di movimento, e nell’effettuare massaggi profondi sul tendine interessato, stiramenti, ecc. Si possono inoltre utilizzare altre tecniche, per esempio:

  • Tecniche per il trattamento della muscolatura colpita
  • Elettroterapia
  • Ultrasuoni per ridurre l’infiammazione
  • Crioterapia

A quale specialista rivolgersi?

La traumatologia e la fisioterapia sono le due specialità che trattano questa patologia. Lo specialista deve essere un esperto di tendinite alla spalla.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies