Tendinite

Specializzazione di Reumatologia

Cosa è una tendinite?

La tendinite, o tendinopatia, è l'infiammazione o il gonfiore al tendine, ossia la struttura che unisce il muscolo all'osso.

I sintomi di una tendinite

La tendinite presenta principalmente dolori nell'articolazione colpita, particolarmente intensificati durante la notte. Questo dolore peggiora con l'attività fisica o il movimento in generale dell'articolazione.

Le cause della tendinite

La Tendinite avviene per infortunio o sovraccarico del tendine, o a seguito della perdita di elasticità dello stesso che di solito si verifica con l'età. Inoltre, alcune malattie come l'artrite reumatoide o il diabete possono facilitare l'insorgere di una tendinite.

Come prevenire la tendinite

Per evitare la tendinite è importante seguire queste linee guida:

  • Evitare movimenti bruschi ripetuti.
  • Evitare di sovraccaricare braccia e gambe.
  • Mantenere i muscoli forti e flessibili con l'esercizio fisico e una corretta alimentazione.
  • Fare riscaldamento a passo lento prima di eseguire un'attività fisica.

Trattamento della tendinite

Il trattamento per la tendinite mira a ridurre l'infiammazione del tendine e alleviare il dolore. Tramite l'osteopatia o la fisioterapia il medico tenterà di localizzare il dolore, allungare e rinforzare il muscolo e cercare di ridurre la tensione muscolare. D'altra parte si raccomanda al paziente di mettere a riposo il tendine, e anche impedirne il movimento utilizzando una stecca rimovibile. Impacchi a freddo o a caldo sul muscolo colpito aiutano ad alleviare il dolore. Gli antiinfiammatori possono essere molto utili per alleviare il dolore e l'infiammazione, così come delle iniezioni di steroidi nel tendine. Come ultimo intervento si può richiedere un'operazione chirurgica per rimuovere il tessuto tendineo infiammato.

Video collegati a Tendinite


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies