Lesione del sovraspinato

Che cos’è la lesione del sovraspinato?

La lesione del sovraspinato corrisponde allo strappo o alla rottura del tendine del muscolo sovraspinato, che si trova nella parte posteriore della spalla.

Sintomi della lesione del sovraspinato

I sintomi di una lesione del sovraspinato includono:

  • dolore durante il sollevamento e l’abbassamento del braccio
  • dolore quando ci si sdraia sulla spalla infortunata
  • rigidità della spalla
  • arco di movimento limitato

Di solito una lesione dovuta ad infortunio produce dolore e debolezza immediati e intensi nel braccio. In caso di degenerazione della lesione il dolore è inizialmente lieve e aumenta gradualmente nel corso del tempo. È importante consultarsi con un medico se si verificano i sintomi sopra elencati. In assenza di trattamento le lesioni alla cuffia dei rotatori possono provocare perdita di movimento o debolezza.

Diagnosi della lesione del sovraspinato

Nel contesto della diagnosi clinica della spalla al paziente verrà chiesto da quanto tempo duri il dolore, se vi siano determinati movimenti che rendono il dolore più intenso e se vi siano già stati problemi simili in passato. La lesione del sovraspinato può essere difficile da diagnosticare, in quanto esistono molte altre condizioni che presentano sintomi simili, tra cui altri tipi di lesioni alla spalla nella cuffia dei rotatori, la lesione antero-posteriore del labbro glenoideo superiore (Superior Labral Tear from Anterior to Posterior, SLAP) o condizioni infiammatorie come l’artrite.
Oltre all’esame della condizione il medico di famiglia potrebbe raccomandare:

  • Radiografia: per escludere condizioni come la sclerosi
  • Ecografia: per visualizzare rapidamente i tendini della spalla e confrontarli con quelli delll’altra
  • Risonanza magnetica (RM): per mostrare il tendine e rilevare eventuali lesioni o infiammazioni.

Quali sono le cause della lesione del sovraspinato?

La lesione del sovraspinato può essere causata dal sollevamento di un oggetto troppo pesante, da una caduta su un braccio o dalla lussazione della spalla. Tuttavia, nella maggior parte dei casi si tratta del risultato dell’usura del tendine nel corso del tempo, una condizione nota con il nome di lesione degenerativa.
Vi sono più probabilità di correre il rischio di sviluppare una lesione del sovraspinato se:

  • si ha più di 40 anni
  • si sollevano regolarmente pesi od oggetti pesanti in generale
  • si eseguono lavori che comportano il sollevamento delle braccia, come la pittura, l’idraulica e la falegnameria
  • si praticano sport come il tennis o il cricket

Si può prevenire?

Gli esercizi quotidiani per le spalle sono in grado di rafforzare i muscoli della spalla e possono aiutare a prevenire infortuni futuri. Un fisioterapista può fornire dei consigli su quali esercizi siano in grado di rafforzare la parte posteriore della spalla, oltre alle altre parti della stessa.

Trattamenti per la lesione del sovraspinato

Una lesione del sovraspinato può essere trattata con farmaci, fisioterapia, iniezioni di steroidi o intervento chirurgico:

  • i farmaci possono includere antidolorifici ed antinfiammatori per ridurre il gonfiore alla spalla
  • la fisioterapia prevede consigli su quali esercizi svolgere per ripristinare la flessibilità e la forza della spalla. Si tratta di un tipo di trattamento comune, sia per gli infortuni alla spalla di lieve entità che per i pazienti che sono convalescenti da un intervento chirurgico alla spalla.
  • le iniezioni di steroidi a volte vengono raccomandate per offrire sollievo dal dolore nel breve termine qualora i farmaci non abbiano funzionato
  • un intervento chirurgico può essere preso in considerazione se il tendine risulta estremamente lesionato ed è improbabile che guarisca da solo. L’intervento può comportare la riconnessione del tendine all’osso oppure il trasferimento di un tendine adiacente per sostituire quello danneggiato. In casi estremi l’intervento può comportare la sostituzione dell’articolazione della spalla.
Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..