Stenosi dell'arteria renale

Specializzazione di Nefrologia

Che cos’è la stenosi dell’arteria renale?

Evitare il fumo aiuta la prevenzione

Si tratta di una patologia in cui si forma un’ostruzione o un restringimento di una o più arterie che trasportano sangue ai reni (arterie renali). Tale restringimento delle arterie impedisce che i reni ottengano le quantità normali di sangue ricco di ossigeno.

Sintomi della stenosi dell’arteria renale

In linea generale, i sintomi non si manifestano finché la patologia non raggiunge uno stadio avanzato. In alcuni casi, la malattia si scopre in maniera accidentale quando si fanno le analisi del sangue per altri motivi.

Quando la stenosi dell’arteria renale progredisce, vi sono dei sintomi che possono manifestarsi, come ad esempio:

  • Pressione arteriosa alta e difficilmente trattabile.
  • Sibilo, che il medico può ascoltare tramite lo stetoscopio, che si verifica quando il sangue fluisce da un vaso più stretto.
  • Alti livelli di proteine nelle urine.
  • Funzione renale compromessa durante il trattamento della pressione renale.
  • Sovraccarico di liquidi e gonfiore dei tessuti dell’organismo.
  • Insufficienza cardiaca resistente al trattamento.

Quali sono le cause della stenosi dell’arteria renale?

La stenosi dell’arteria renale può avere diverse cause, anche se le due più frequenti sono:

  • Aterosclerosi delle arterie renali: è l’accumulo di grassi, colesterolo e altre sostanze (placca) all’interno delle arterie e sulle loro pareti. Quando aumenta il deposito di queste sostanze, l’accumulo può peggiorare, ridurre il flusso sanguigno e provocare la formazione di cicatrici nei reni.
  • Displasia fibromuscolare: si verifica quando il muscolo della parete dell’arteria cresce in modo anomalo, provocando un restringimento.

Si può prevenire?

In alcuni casi è possibile prevenire questa patologia se si apportano i giusti cambiamenti al proprio stile di vita, per esempio:

  • Mantenere un peso sano
  • Limitare il consumo di sale e seguire una dieta salubre
  • Fare attività fisica
  • Ridurre lo stress
  • Limitare o eliminare le bevande alcoliche
  • Non fumare

Trattamento per la stenosi dell’arteria renale

Il trattamento della stenosi dell’arteria renale può variare a seconda dell’estensione e della gravità dei sintomi. Nel caso in cui vi sia un’insufficienza renale, il secondo rene filtra e produce l’urina nell’organismo. In tal caso, l’intervento chirurgico della zona stenotica è eseguibile.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di realizzare un’angioplastica con palloncino (viene introdotto un catetere con un palloncino sulla punta attraverso l’arteria) o l’impianto di uno stent attraverso la stenosi come metodo alternativo alla chirurgia, al fine di liberare dell’area ostruita.

In alcuni casi, a seconda dello stato di salute generale e dei sintomi, un controllo costante può essere sufficiente.

loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies