Tetraparesi

Specializzazione di Neurologia

Che cos’è la tetraparesi?

La tetraparesi o quadriparesi è una condizione in cui i quattro arti di un paziente sono affetti da debolezza muscolare. Alcuni pazienti potrebbero non essere in grado di controllare la funzione motoria dei propri arti, mentre altri potrebbero essere soggetti a paralisi parziale di alcuni di essi. La tetraparesi può essere spastica (rigidità o tensione insolita di muscoli). La paralisi completa di tutti e quattro gli arti è nota con il nome di tetraplegia o quadriplegia. La debolezza muscolare delle gambe, ma non delle braccia, viene chiamata paraparesi, mentre la paralisi completa delle gambe è nota con il nome di paraplegia.

Prognosi della malattia

Esistono diverse possibili cause della tetraparesi, alcune delle quali sono trattabili, mentre altre interesseranno il paziente per il resto della vita.

Sintomi della tetraparesi

La tetraparesi in sé può essere un sintomo di varie condizioni. Le sue principali caratteristiche sono:

  • Debolezza muscolare
  • Paralisi di determinati arti o di parti di essi
  • Mancanza di controllo motorio
  • Riflessi tendinei scarsi o assenti

Altri effetti possibili:

  • Perdita del controllo di vescica o intestino
  • Perdita della funzione sessuale
  • Difficoltà di respirazione

Quali sono le cause della tetraparesi?

La debolezza muscolare insorge quando gli impulsi nervosi che attraversano il midollo spinale vengono in parte interrotti. Di conseguenza, i muscoli collegati ai nervi interessati non funzionano in modo corretto.

Esistono diverse possibili cause della tetraparesi. La maggior parte di queste implica una qualche forma di compressione o danno nervoso, ma in altri casi si tratta del sintomo di una condizione degenerativa:

  • Tetraparesi congenita: la condizione è presente fin dalla nascita. La paralisi cerebrale è la condizione congenita più comune che causa la tetraparesi.
  • La degenerazione neurologica può causare la tetraparesi spastica
  • Un trauma spinale che danneggia il midollo spinale, come quelli che causano la rottura dei dischi intervertebrali
  • Miopatie acute
  • Mielite trasversa
  • Encefalite che colpisce il tronco cerebrale
  • Alcune infezioni, tra cui la poliomielite e l’enterovirus
  • Sindrome di Guillain-Barre
  • Malattie della giunzione neuromuscolare, per esempio botulismo

Trattamenti per la tetraparesi

Prima di trattare la tetraparesi è necessario identificare la causa sottostante e valutare l’entità del danno nervoso. Dopo di ciò, a seconda della causa, sono possibili vari trattamenti:

  • Rimozione chirurgica dei dischi intervertebrali che comprimono i nervi
  • Intervento chirurgico per risolvere le altre cause della compressione del midollo spinale
  • Liberazione chirurgica dei tendini
  • Dispositivi di assistenza per facilitare il movimento, come bastoni, sedie a rotelle, ecc.
  • Fisioterapia per rafforzare i muscoli mentre i nervi guariscono
loading...
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies