Timpanoplastica

Che cos'è una timpanoplastica?

Il timpano è una membrana che separa l’orecchio medio da quell’esterno ed è fondamentale nel processo uditivo. Grazie alla sua vibrazione, il timpano può trasformare le onde sonore che raggiungono il cervello attraverso l'orecchio esterno.

La timpanoplastica è un trattamento chirurgico che si esegue per curare problemi e malattie a carico dell'orecchio medio, in particolare del timpano. Principalmente, l'intervento consiste nel riparare la membrana timpanica per chiuderne la perforazione e ripristinare il suo meccanismo di trasmissione.

Perché si esegue?

La timpanoplastica è indicata in caso di perforazione del timpano, un evento in grado non solo di ridurre la capacità uditiva del paziente, ma anche di renderlo più incline alle infezioni dell’orecchio. Esistono diversi fattori che possono danneggiare il timpano, tra cui:

  • Traumi
  • Infezioni dell’orecchio
  • Intervento di timpanostomia

In cosa consiste?

La timpanoplastica viene eseguita in anestesia generale sia negli adulti che nei bambini, sebbene sia possibile eseguire un’anestesia locale in casi selezionati. L’intervento può durare dalle 2 alle 3 ore. Esistono diversi metodi per eseguire una timpanoplastica, ma la maggior parte delle procedure prevede un'incisione nella parte posteriore dell'orecchio.

Preparazione per la timpanoplastica

Una volta identificato e diagnosticato il problema nel timpano, lo specialista attenderà almeno sei settimane prima di richiedere un intervento di riparazione. Prima dell’intervento, si consiglia di mantenere il digiuno, evitando di mangiare e bere nelle ore precedenti all’operazione.

Recupero postintervento

Una volta eseguito l'intervento chirurgico, il paziente verrà ricoverato in ospedale. Il periodo di degenza varia a seconda dei casi, anche se è generalmente è possibile tornare a casa dopo poche ore. Il paziente può provare disagio all'orecchio, vertigini, sensazione di intorpidimento del viso o persino riscontrare sanguinamento nell'area trattata. Per proteggere l'orecchio dopo l'intervento chirurgico, il paziente dovrà utilizzare dei tappi per le orecchie per i primi 5-7 giorni. Inoltre, sarà necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Evitare che l'acqua penetri nell'orecchio;
  • Evitare di nuotare e viaggiare in aereo
  • Mantenere una buona igiene dell’orecchio
  • Starnutire a bocca aperta

Trattamenti alternativi

Oggi, l'unica alternativa alla timpanoplastica è evitare l'intervento, monitorando attentamente le condizioni dell'orecchio.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..