Trattamento del dolore

Specializzazione di Terapia del dolore

Che cos’è il trattamento del dolore? 

Il trattamento del dolore è una branca interdisciplinare della medicina che mira a migliorare la qualità della vita dei pazienti affetti da dolore cronico riducendone la sofferenza. Ha lo scopo di alleviare il dolore a lungo termine e può essere praticata da un singolo medico o da un’équipe dedicata al trattamento del dolore composta da diversi specialisti. Può comportare trattamenti farmacologici o psicologici, oppure una combinazione di entrambi.

Perché si esegue?

Mentre molte branche della medicina si concentrano sulla diagnosi e sul trattamento di lesioni e patologie, nonché sul trattamento dei sintomi e del dolore durante il processo di guarigione, il trattamento del dolore è necessario quando il dolore persiste dopo la guarigione da infortunio o malattia. Qualora la causa non risulti chiara, l’obiettivo diventa quello di alleviare il dolore. Normalmente, i destinatari della terapia sono i pazienti affetti da dolore cronico (a lungo termine). I tipi di dolore che spesso necessitano di essere gestiti includono il mal di schiena cronico e i mal di testa.

In cosa consiste?

Esistono molti tipi di trattamenti per il trattamento del dolore, che possono essere suddivisi grosso modo in tre categorie: fisico, psicologico e farmacologico. 

  • I trattamenti fisici comprendono la fisioterapia, l’esercizio fisico terapeutico, l’applicazione di calore e/o ghiaccio, l’agopuntura, l’elettroterapia e varie procedure d’intervento, come le iniezioni nelle faccette articolari e la stimolazione del midollo spinale. Malati diversi possono trovare metodi diversi in grado di alleviare il proprio dolore, come il massaggio terapeutico. Alcuni trattamenti possono avere un elemento psicologico, come l’effetto placebo.
  • I trattamenti psicologici, come la terapia cognitivo comportamentale (TCC) e l’ipnosi, sono stati utilizzati per trattare il dolore, ma con risultati inconsistenti in merito all’efficacia. Alcuni studi hanno dimostrato un leggero miglioramento a livello di umore dopo la TCC, ma non vi sono evidenze sufficienti per affermare definitivamente che questa sia in grado di alleviare il dolore. Allo stesso modo, gli studi sugli effetti dell’ipnosi sono limitati, sebbene vi siano dei segni di miglioramento. Alcuni credono che l’efficacia dei trattamenti psicologici possa essere causata dall’effetto placebo.
  • I trattamenti farmacologici prevedono l’impiego di diversi tipi di farmaci: principalmente antidolorifici ed antinfiammatori. Il tipo di farmaco dipende dal sito, dalla gravità e dalla probabile causa del dolore. Per esempio, il dolore lieve può essere gestito con antidolorifici da banco, mentre il dolore grave (in seguito ad infortunio o intervento chirurgico, per esempio) può essere trattato con oppiacei. I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) vengono ampiamente utilizzati, mentre per condizioni come la fibromialgia possono essere prescritti antidepressivi. 

A causa della natura multidisciplinare di questa specialità, un’équipe dedicata al trattamento del dolore può essere composta da medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi e da altri terapeuti di salute mentale.

Video collegati a Trattamento del dolore


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies