Prof. Angelo Quartarone

Neurologo a
Messina

Prof. Angelo Quartarone esperto in:

Perché è un dottore di prim'ordine

Il Prof. Angelo Quartarone è specialista in Neurologia.
Si occupa principalmente di disturbi del movimento e in particolare di Morbo di Parkinson, distonie, Malattie neurodegenerative, patologie neuromuscolari, elettromiografia e stimolazione magnetica transcranica. Specializzatosi nel 1994 in Neurologia presso l’Università degli Studi di Messina, vanta un’esperienza formativa presso importanti centri esteri come l’Institute of Neurology del Queen Square di Londra.  È stato Direttore della Scuola di Fisioterapia dell'Università di Messina ed in atto è il Direttore del Corso di Laurea di Tecnici di Neurofisiopatologia. Da diversi anni è il direttore del Laboratorio di fisiologia e fisiopatologia del movimento e del centro di neuromodulazione non invasiva presso il Policlinico Universitario di Messina.  Il Prof. Quartarone è professore aggiunto presso il City College di New York e presso l'ospedale Langone di New York oltre ad essere Professore di Neuroscienze presso il City College di New York e di Neurologia presso la Langone Medical School della medesima città. Inoltre, il Prof. Quartarone è Professore di Riabilitazione e Neurofisiologia, con disturbi del movimento e di neuroplasticità. È Presidente di “The Italian Group” per lo studio di Neuroplasticity e Neuroprotection presso la Società Italiana di Neurologia e autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche nazionali ed internazionali edite a stampa.

Patologie, Esami e Trattamenti

Altre informazioni di interesse: di Prof. Angelo Quartarone

Fonte : Tutte le informazioni contenute in questa pagina, inclusa la disponibilità degli orari di visita, sono fornite direttamente dal medico, il quale ha la possibilità di aggiornarle in qualsiasi momento ai fini di mantenere l’informazione sempre aggiornata.
Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies