Il pesce, la chiave per un dieta salutare

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 16/11/2018
Editor: Top Doctors®

 

Le proteine, i minerali e le vitamine che fornisce il consumo di pesce al nostro corpo, lo rende fondamentale in una dieta sana ed equilibrata. Gli esperti in dietologia ci spiegano quali sono i benefici che il pesce apporta al nostro organismo. 


Dal momento in cui si è osservato che la percentuale di malattie cardiovascolari negli eschimesi –che consumano grandi quantità di grasso di origine marino- era significativamente più bassa rispetto a quella dei danesi, si sono realizzati molti studi epidemiologici che evidenziano gli effetti positivi del consumo di acidi eicosapentaenoici (EPA) e di acidi docosaesaenoici (DHA). 


Oltre ai benefici del grasso, è importante ricordare che il pesce rappresenta un ottima fonte di proteine, vitamine e minerali

Proteine 


Il contenuto proteinico del pesce oscilla tra un 10 e un 27%, e varia a seconda della specie, dell’età, e del luogo d’origine. La carne del pesce è diversa da quella degli altri animali esistenti: è più digeribile e si metabolizza più rapidamente. Questa è la conferma definitiva delle alte proprietà nutritive del pesce. Inoltre, è importante ricordare che le proteine costituiscono le cellule del nostro corpo e ci forniscono energia. 

Grassi


D’altra parte, i grassi formano parte delle membrane cellulari, trasportano le vitamine liposolubili, e contengono acidi grassi che gli umani non sono in grado di sintetizzare. Inoltre, il grasso contribuisce a rendere la dieta meno difficile ed interviene nella regolazione della concentrazione di lipidi nel plasma. 

I prodotti del mare sono una fonte inesauribile di acidi grassi omega 3, concretamente, di acidi eicosapentaenoici (EPA), con proprietà anticoagulanti ed antitrombotiche, di acidi grassi polinsaturi (DPA), e di acidi docosaesaenoici (DHA), considerati dei potenti agenti antitumorali

L’omega 3 DHA è in parte responsabile della salute celebrale durante tutta la vita, ed è cruciale per un corretto sviluppo neurale e visivo, sia in fase di crescita che in età adulta. 

 
Per quanto riguarda l’omega 3 EPA, è considerato un potente antinfiammatorio

Minerali

Il pesce è fonte di molti minerali: calcio, fosforo, sodio, magnesio, ferro, zinco, selenio e iodio. Fra questi, il selenio è il meno conosciuto, ma il più potente antiossidante esistente. 
L’enzima glutatione perossidasi, un potente antiossidante, contiene selenio

Nei prodotti provenienti dal mare, la concentrazione media di selenio è di 40 mg su 100 gr, di modo che 200 gr di pesce riescono a coprire un 150 % del fabbisogno giornaliero raccomandato. 
È molto importante anche la funzione dello iodio, un componente essenziale dell’ormone tiroideo.

Vitamine


Le vitamine si dividono in due tipi:


1.    Liposolubili 
2.    Idrosolubili 


Il pesce contiene li contiene entrambi. Il pesce grasso contiene più vitamina A e D rispetto a quello magro, dato che il plancton marino è ricco in caroteni, che si convertono in vitamina A. 


Inoltre, il pesce è la principale fonte di vitamina D presente sulle nostre tavole. La concentrazione media oscilla fra i 200-600 UI per 100 gr, anche se i pesci grassi possono raggiungere i 1500 UI per 100 gr. 
Per capire, è raccomandabile assumere circa 200 UI al giorno per le persone con meno di 50 anni, e 400 UI al giorno per i maggiori di 50. Nelle donne anziane, per prevenire la frattura del femore, la quantità raccomandata è di circa 800 UI al giorno. 

Possiamo concludere affermando che il pesce ed il resto dei prodotti del mare sono fondamentali per una dieta equilibrata. Le raccomandazioni principali sono: dare priorità al pesce di piccole dimensioni piuttosto che ai predatori perché, non alimentandosi di altri pesci, ingeriscono meno quantità di piombo e mercurio. 

 

 

Con la collaborazione del Dott. Jaume Tufet Opi 

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors
Dietologia


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies