Uno stile di vita più sano per contrastare l'ipertensione

Ipertensione arteriosa: che cos'è e come si cura?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 14/08/2018
Editor: Top Doctors®

Una dottoressa esperta in Scienze dell'alimentazione, ci spiega l'importanza di una dieta sana in presenza di patologie riguardanti la pressione arteriosa. 
Consigli e raccomandazioni per evitare il peggioramento della patologia e l'insorgere di altre correlate

 

 

Cos’è la pressione arteriosa? 

La pressione arteriosa è la pressione che il cuore ha bisogno di esercitare sulle arterie affinché distribuisca il sangue ai differenti organi del nostro corpo. La pressione minima o diastolica si ottiene ogni volta che il cuore si rilassa, la pressione massima o sistolica, ogni volta che il cuore si contrae. L’ipertensione arteriosa, invece, si ha quando la pressione sanguigna si mantiene elevata per un periodo prolungato.
La pressione sanguigna si considera normale quando è inferiore ai 120/80 mmhg (millimetri di colonna di mercurio), e si considera alta, quando supera i 140/90.

 

Fattori che possono influenzare la pressione sanguigna

I più importanti sono:
- la quantità di sangue che circola nei vasi sanguigni, che può aumentare a causa della quantità di sodio nel sangue, degli ormoni presenti nel nostro corpo o dello stato dei reni.
- il diametro delle arterie, che si restringe con l’età, perché i vasi sanguigni diventano più rigidi.

 

Sintomi 

Nella maggior parte dei casi, l’ipertensione di solito non ha sintomi, ed è diagnosticata quando la pressione si misura per altri motivi o per un controllo di salute di routine.
Ci sono alcune persone che soffrono di un repentino aumento di pressione, che viene denominata ipertensione maligna, e che possono avere sintomi come nausee, vomito, forti dolori alla testa, vista offuscata o confusione mentale.

 

Conseguenze

Quando la pressione è alta, il cuore si sforza di più e questo va a incidere anche sul buon funzionamento delle arterie; tutto questo può provocare aritmie, angine, infarto del miocardio, ictus ischemico e insufficienza renale, fra le altre cose.

 

Consigli utili 

Se si soffre di ipertensione, si consiglia di cambiare il proprio stile di vita, mettendo in atto alcuni comportamenti, tipo:
-    Smettere di fumare
-    Fare esercizio moderato ma in maniera frequente
-    Controllare lo stress

 

Raccomandazioni nutrizionali

È consigliabile:
-    Ridurre il sovrappeso e l’obesità 
-    Ridurre il consumo eccessivo di alcol
-    Condurre una dieta sana per il cuore
Pertanto è raccomandabile non solo seguire una dieta a ridotto contenuto di sale, ma anche una dieta salutare in generale per evitare l’insorgere di altre malattie e il peggioramento di quelle che già si hanno. 

 

Articolo redatto con la collaborazione del Dott. Anabel Fernández Serrano, specialista in Angiologia.

 Redazione di Topdoctors

Redazione di Topdoctors


Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continuare Politica dei cookies